[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Dopo elezioni, Reggi: "Cambiare alleanze, l'Unione non funziona piu'"

Impazza il dibattito politico dopo i risultati elettorali delle europee ed amministrative. Piacenza è al centro dei riflettori delle testate nazionali e il sindaco Roberto Reggi viene citato da Italia Oggi e l'Unità. Sul quotidiano economico, in un fondo di Pierluigi Magnaschi intitolato "Nel Lombardo-Veneto la Lega è il primo partito", il primo cittadino di Piacenza viene citato insieme a Chiamparino e altri sindaci del nord: per riprendersi dalla disfatta "il Pd - sostiene Magnaschi - deve rivedere radicalmente la sua politica e capire che Roma non è in grado di interpretare l'Italia del Nord. Per riuscire a interpretare il nuovo, il Pd deve portare a Roma, dando loro il potere che meritano, i grandi amministratori del Nord di cui dispone, da Chiamparino a Penati, da Illy a Reggi, da Oldrini a Corsini".

Su l'Unità Reggi si esprime chiaramente sul nodo alleanze nel centrosinistra e sul grande risultato leghista. "Non basta dire che i reati sono in calo - spiega Reggi - bisogna dare risposte alle domande della gente. Essere padroni in casa propria significa che gli immigrati rispettano le nostre regole e imparano la nostra lingua, come succede negli Usa. La sinistra radicale si presenta come se avesse la soluzione dei problemi, ma si limita ada agitarli. Qui abbiamo chiuso una moschea perchè non in regola con le morme urbanistiche, loro ci hanno accusato di non rispettare la libertà di culto. Che in quel caso non c'entrava, abbiamo solo applicato le regole. Così come facciamo quando imponiamo la soglia del 30% al numero di allievi stranieri presenti in una classe per garantire a tutti i,l diritto all'istruzione. Se stiamo tutti insieme come nella vecchia Unione, le cose non funzionano più".

 
Voci correlate:
  • Roberto Reggi
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:


    Nuove allenza di Reggi
    Che insegua Reggi il Centro Destra poi un giorno ci spiegherà che per governare non servono le idee, le soluzioni, la democrazia ma solo il decisionismo e una palude indistinta, magari garantita da una bella soglia al 25%. Un trionfo allora...
    Lapinpollo
    11/06/2009  09.29

    Ma quando mai ha funzionato?
    Questo grazie anche a quelli come te, troppo occupati a farsi i fatti propri e quelli degli altri ma mai gli interessi comuni. Belle alleanze. I Mastella della città?
    Sergio
    11/06/2009  08.25

    una classe politica d'incapaci
    segue una corte di servi che sono poi i servi dei servi.
    Maurizio Callegari
    11/06/2009  00.31

    Una classe politica d'incapaci
    dice Reggi"Qui abbiamo chiuso una moschea"....affermazioni da far morire dal ridere.Torrione Fodesta cos'è un convento? Sulla sicurezza questa giunta non ha fatto nulla o meglio ha fatto molte chiacchere. Daltronde ad una classe politica d'incapaci
    Maurizio Callegari
    11/06/2009  00.28

    Diamogli un vitalizio e mandiamoli a casa
    Quante elezioni dovremo ancora perdere prima di cambiare i "cervelli" ?
    willy
    10/06/2009  17.00

    Diamogli un vitalizio e mandiamoli a casa.
    Bersani Migliavacca Fassino Rutelli Dalema Bindi Cofferati ecc.Lo stesso vale a livello locale.Cambiamo nome,alleati,strategia ma i dirigenti sono sempre gli stessi.Gia' prima del congresso sapiamo chi sara' il prossimo segretario.
    willy
    10/06/2009  16.56

    Serve rinnovare la classe dirigente del PD
    L'alleanza con l'UDC, viste le sue percentuali (4.6 alle ultime provinciali), non servirebbe ad altro che a spaccare il PD e a farci perdere piu' voti di quelli guadagnati. Il PD se vuole vincere deve rinnovare i dirigenti(vedi exploit Serracchiani)
    militante
    10/06/2009  15.56

    REGGI PROVA A CONTARE
    Voti elezioni Prov.li: Rifondazione,Comunisti,Sinistra e Libertà e Partito Comunista = 9.398 voti. Casini UDC = 7.600 voti. Ci sono ben 1.798 voti in più nella sinistra comunista rispetto ai chierichetti di chiesa. Prova a contarli di nuovo.
    IENA
    10/06/2009  15.15

    Alleanze con chi?
    D'accordo cambiare alleanze, ma per allearsi con chi? Con "gola profonda"? o con chi offre vacanze a Capo Verde? Prima poche idee, chiare. Le troppe concessioni etiche portano alla disfatta
    zorro
    10/06/2009  14.36

    Ripercussioni
    Dato che allo stato attuale il PD è in fase locale di totale decadenza, le estreme sinistre potrebbero far cadere anche il comune! Tutto questo scaricabarile che si fanno a vicenda spero possa funzionare per eleggere un nuovo sindaco!!!
    Highlander
    10/06/2009  13.58

    AUTOCRITICA!!!!!
    Reggi, il tuo partito ha preso il 22 per cento. Squeri-il grande centro- il 2. L'UDC non si può dire che sfondi. Mi puoi spiegare dove si capisce che la gente ha così voglia di centro? Mi vorresti dire che la lega è un partito di centro?
    francesco
    10/06/2009  13.26

    Nuove alleanze Reggi
    PDSCCI Partito Dei Socialisti Catto Comunisti Italiani, queste sono le nuove alleanze alla Reggi!!!
    Highlander
    10/06/2009  12.17


    il processo che ha portato PCI-PDS-DS-PD e infine via la P e aggiungete una C DC, Reggi t'è propri un pret!
    maudit*
    10/06/2009  11.03


    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it