[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Squeri incontra Legacoop: "Provincia piu' vicina al comparto produttivo"

Il candidato alla presidenza della Provincia della Lista “Unirsi al Centro”, Alberto Squeri, incontra anche il mondo delle cooperative. Nei giorni scorsi Alberto Squeri ha, infatti, incontrato i vertici provinciali della Legacoop, sezione piacentina. All’appuntamento hanno partecipato tutti i rappresentanti delle cooperative dei vari settori con in prima fila il presidente Marco Carini. Ogni esponente ha portato le rispettive richieste per la futura amministrazione provinciale, ma tutti hanno concordato alcuni punti comuni: la prossima Provincia dovrà dotarsi di una vera coordinazione strategica, che dia pari dignità a tutte le categorie aziendali che lavorano sul territorio, dalle imprese agricole a quelle cooperative, per poter avviare dei progetti che siano condivisi da tutti. Un secondo tema che ha visto tutti i settori rappresentati d’accordo è quello che richiede un ruolo più determinato della Provincia, che non sia solo un ente burocratico, ma anche un ente partecipativo che dopo aver preso le decisioni in merito allo sviluppo futuro, sappia coinvolgere enti maggiori come lo Stato e la Regione per attingere i fondi necessari, e far partecipe della realizzazione le imprese locali. Sempre in una visione riformista della provincia, alcune categorie, soprattutto quella delle cooperative sociali, hanno chiesto che vi sia un maggior controllo sulla trasparenza di alcune cooperative, che purtroppo non tengono un comportamento etico o sono formate da gruppi non ben identificati. “La realtà delle cooperative – ha spiegato Alberto Squeri – è una realtà che conosco molto bene per motivi lavorativi. Questo è un mondo sottovalutato cui troppo spesso non è dato ascolto. Abbiamo voluto ascoltarlo, soprattutto perché la nostra visione della Provincia futura si baserà proprio sui dettami della cooperazione, sia con i soggetti economici sia con le province vicine.”
 

 
Voci correlate:
  • Alberto Squeri
  • Legacoop
  • Marco Carini
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it