[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Bilancio: la famiglia non mette d'accordo gli schieramenti Oggi l'esame dei 25 emendamenti e poi il voto finale

AGGIORNAMENTO - Concluso ieri in consiglio comunale l'esame degli ordini del giorno (10) ammessi alla discussione dal presidente Ernesto Carini. Alla fine ne sono passati 7 mentre 3 sono stati respinti. Oggi alle 15,30 inizia l'esame degli emendamenti (25): un numero contenuto rispetto agli anni passati che potrebbe consentire la fine dei lavori entro la serata.

Il tema della famiglia ancora al centro del dibattito in aula grazie ad un odg presentato da Massimo Trespidi (Forza Italia) e da Andrea Paparo (Alleanza Nazionale). Il testo dei due esponenti della minoranza chiedeva maggiori agevolazioni fiscali per i nuclei familiari numerosi ed in particolare il dimezzamento dell'Irpef per le famiglie con reddito inferiore ai 55mila euro. Il loro forte appello all'unità di intenti su tale proposta è caduto nel vuoto e l'odg è stato respinto. L'assessore al Bilancio Paola De Micheli aveva precisato che la misura richiesta sarebbe stata tecnicamente inapplicabile. "L'amministrazione ha già predisposto - ha sostenuto - un apposito fondo di 69mila 500 euro a beneficio delle famiglie numerose, mentre è triplicato a 140mila euro il fondo a sostegno dei redditi bassi". Sono state fornite alcune cifre sugli sgravi Ici inseriti in finanziaria, combinati con quelli adottati dal Comune: per 14mila e 500 abitazioni (prima casa) l'imposta risulterà dimezzata rispetto all'anno passato; per 10mila e 500 abitazioni la tassa da corrispondere sarà di 15 euro.

 
   facebook  twitter  invia

 stampa

Commenti:



INSERISCI COMMENTO:

*nome:
*e-mail:

titolo:

descrizione (max.255 caratteri):

  Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it