[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Insegnante assente da un anno, Parma (Lega) chiede l'ispettore

Un'assenza per malattia prolungatasi per mesi, quasi un anno. Con comprensibili disagi per gli studenti e le loro famiglie, vista la difficoltà nel sostituire l'insegnante in questione. Il caso, chje riguarda l'istituto comprensivo di Bettola - Ferriere, è stato segnalato al consigliere regionale della Lega, Maurizio Parma, che ha anticipato l'intenzione di chiedere l'invio di un ispettore per accertamenti.

Parma ha chiesto informazioni ai rappresentanti regionali e provinciali, dell’Ufficio Scolastico, in merito ad alcune segnalazioni giunte da genitori di alunni che frequentano la scuola materna di Farini di Piacenza e primaria di Ferriere.
“Mi sono rivolto alle istituzioni” afferma Parma, “facendomi portavoce di quei genitori preoccupati della regolarità delle lezioni scolastiche” .
“Pur non mettendo in alcun dubbio le professionalità presenti, appare utile una verifica di quanto segnalato, peraltro, ricordo “ evidenzia  il consigliere della Lega Nord, “che il nuovo contesto normativo, con il c.d. Decreto Brunetta (D.L. 25 giugno 2008, n. 112) all’art. 71 disciplina, in particolare, le assenze per malattia con una procedura di verifica ad hoc,  sono quindi a chiedere” prosegue il consigliere regionale "un’esplorazione"  in tal senso per accertare la regolarità delle lezioni scolastiche e l’effettiva presenza di docenti” .
“Peraltro, se fosse accertata un qualche violazione questa inciderebbe negativamente sia sulla qualità  dell’insegnamento e naturalmente sulla finanza pubblica”.
“Ribadisco, con tale indagine non si mette in dubbio la professionalità degli  insegnanti, titolari e loro supplenti, ma tale verifica appare opportuna e necessaria per garantire un sereno e efficiente servizio ai giovani studenti  con  un effettivo diritto allo studio offrendo idonee risposte – appunto - alle legittime richieste dei genitori”, conclude il rappresentante della Lega Nord.
 

 
Voci correlate:
  • Ferriere
  • Lega Nord
  • Maurizio Parma
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it