[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinč
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturitą
Tribuna politica
Opinioni



Medio Oriente: Pd in piazza per la tregua

Nella giornata di oggi sabato 10 gennaio 2009, il Partito Democratico di Piacenza si mobilita per sensibilizzare la cittadinanza piacentina in merito al terribile conflitto israelo-palestinese e per sollecitare l'immediato cessate il fuoco a Gaza, l'invio di aiuti alle popolazioni colpite e la riapertura del dialogo per una pace stabile in Medio Oriente.
Durante la mattinata, a Piacenza, dalle ore 10.00 alle ore 12.00 è stato distribuito materiale informativo in zona centro storico. Nel pomeriggio, l’iniziativa prosegue in via Garibaldi (di fronte all'auditorium Sant'Ilario) a partire dalle ore 15.00.


Di seguito, il testo del volantino distribuito nella giornata:
«La situazione in Medio Oriente precipitata. Servono aiuti umanitari immediati alle popolazioni civili colpite e serve un immediato cessate il fuoco.
Di fronte a questa drammatica escalation di violenza e di guerra è necessaria un’azione decisa della politica europea ed internazionale. L’Europa e l’Onu devono intervenire per favorire la ripresa del dialogo e del reciproco riconoscimento fra i due popoli, che sono avviati da anni e che non devono essere annullati. Così come deve essere contrastato quel terrorismo che impedisce la soluzione condivisa del conflitto mediorientale e che fallimentari strategie di guerra hanno invece radicalizzato. La via diplomatica e la soluzione politica sono le uniche armi che possono dare un futuro sicuro ai popoli del Medio Oriente.
Al governo italiano chiediamo di agire immediatamente e di non rimanere in una posizione vuota ed inerme. Il governo attuale sta sperperando quella autorevolezza e prestigio che il governo di centrosinistra aveva saputo conquistarsi a livello internazionale.
Il PD si riconosce nelle parole del Capo dello Stato Giorgio Napolitano: si è riaccesa una tragica spirale di violenza e di guerra. Una spirale che va fermata. Per queste ragioni, oggi il Partito Democratico dell’Emilia-Romagna, in tutte le principali piazze delle città capoluogo della nostra regione, organizza punti di incontro e di informazione per richiedere un immediato cessate il fuoco e per una pace stabile e sicura in tutta la Palestina e in Israele. Il PD dell’Emilia-Romagna promuoverà, in tutti i Circoli, iniziative di sensibilizzazione e di sostegno ad una soluzione rapida, pacifica e giusta di un conflitto che porta con sé gravissimi rischi di destabilizzazione e di violenza per l’intera area, e per la comunità internazionale».

 
Commenti:



INSERISCI COMMENTO:

*nome:
*e-mail:

titolo:

descrizione (max.255 caratteri):

  Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





PiacenzaSera č una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
Edita da Codex10 - Societą Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Societą Cooperativa.
Per informazioni su come inserire la tua pubblicitą su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it