[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



alimentazione
Bioenergie e cibo: un convegno in Cattolica

20 novembre ore 10-12

In Cattolica secondo appuntamento legato alla Giornata Mondiale dell’Alimentazione

 

BIOENERGIE ED EFFETTI SULLA DISPONIBILITÀ DI CIBO

 

Si parlerà di produzione di energia attraverso l’utilizzo delle biomasse di origine agricola e delle conseguenti problematiche relative all’accesso al cibo.

 

L’appuntamento è fissato per giovedì prossimo, 20 novembre, presso l’Auditorium “G. Mazzocchi” dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, e rientra nelle iniziative che la Facoltà di Agraria ha promosso, col patrocinio del Comune e della Provincia di Piacenza, per celebrare ufficialmente la Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2008.

 

Dal 1981 la FAO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura) celebra la Giornata Mondiale dell'Alimentazione (GMA): le iniziative ad essa legate coinvolgono oggi oltre 150 paesi ed ogni  anno tutte le attività legate alla GMA si focalizzano su uno specifico argomento. Quello scelto per il 2008 è “La Sicurezza Alimentare mondiale: le sfide del cambiamento climatico e della bioenergia”.

 

La Facoltà di Agraria dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, ha organizzato due giornate di incontro e dibattito e una mostra legate alla Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2008, con lo scopo di divulgare localmente i risultati ottenuti a livello internazionale sui due temi chiave della Giornata Mondiale dell’Alimentazione.

 

Il 16 Ottobre, il seminario proposto riguardava i “Cambiamenti climatici e gli effetti sulle produzioni agricole”.

 

L’appuntamento del 20 Novembre 2008, ha invece come oggetto il tema “Bioenergie ed effetti sulla disponibilità di cibo”. “Il ricorso a fonti energetiche rinnovabili è alla base dello sviluppo sostenibile della società - ricorda il prof. Marco Trevisan, docente di Biochimica presso la Facoltà di Agraria della Cattolica e promotore dell’iniziativa -.  A fronte di vantaggi oggettivi derivanti dalle bioenergie, rimane da valutare il reale contributo all’approvvigionamento energetico e alla riduzione dei gas serra, nonché l’impatto che l’utilizzo delle bioenergie avrà sulla disponibilità di cibo. Anche di questo si parlerà il 20 novembre, per informare quanti siano sensibili a un tema che riguarda una fetta sempre più ampia della popolazione mondiale”. Relatori del seminario saranno il dott. Stefano Amaducci che interverrà sul tema “Potenzialità produttiva ed efficienza delle filiere bioenergetiche” ed il dott. Claudio Soregaroli che parlerà di “Bioenergia e cibo: ruolo delle politiche e dei mercati”. Sarà presente all’evento anche il preside della Facoltà di Agraria, Prof. Gianfranco Piva.

 

Ad arricchire la GMA rimarrà allestita fino al 20 novembre una mostra a cura del FRICOM (Gruppo di analisi e comunicazione del rischio alimentare e nutrizionale dell’Università Cattolica) per sensibilizzare gli studenti e quanti parteciperanno alla manifestazione sul tema della corretta conoscenza dei rischi collegati all’alimentazione.

 

 

 

 
Commenti:



INSERISCI COMMENTO:

*nome:
*e-mail:

titolo:

descrizione (max.255 caratteri):

  Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it