[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



teatro
Oggi appuntamento con Scrooge al Municipale

Con il nuovo spettacolo di Teatro Gioco Vita “Scrooge”, Ballata per attori e ombre da “Canto di Natale” di Charles Dickens, realizzato in coproduzione con il Teatro delle Briciole, prende il via il cartellone Altri Percorsi della Stagione di Prosa “TRE PER TE” 2008/2009 del Teatro Municipale di Piacenza: appuntamento oggi alle ore 15.30  al Teatro Municipale. Con la direzione artistica di Diego Maj, la Stagione “Tre per Te” è organizzata da Teatro Gioco Vita – Teatro Stabile di Innovazione con il Comune di Piacenza, il sostegno di Cariparma, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Edilstrade Building Spa, Enìa e Cooperativa Costruzioni Edili Valdarda e il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Dipartimento dello Spettacolo e Regione Emilia Romagna.

Lo spettacolo replicherà per le scuole da lunedì 24 a mercoledì 26, sempre alle ore 10 al Municipale, per la Rassegna di Teatro Scuola “Salt’in banco” organizzata da Teatro Gioco Vita, Comune di Piacenza, Provincia di Piacenza – Assessorato al Sistema scolastico e formativo, lavoro, iniziative istituzionali per la pace e il patrocinio dell’Unicef. 
Lo spettacolo è una sorta di musical: teatro d’attore, teatro d’ombre, musica e canzoni interagiscono sulla scena per raccontare ai ragazzi, ma non solo, la storia di Scrooge, avaro e misantropo riccone nato dalla fantasia di Dickens. Quindi uno spettacolo musicale dove la musica è fulcro dell’intero impianto drammaturgico e scenico.
Nelle intenzioni dei coproduttori, vuole anche essere uno spettacolo per tutti, popolare, nel senso autentico della parola, e coinvolgente: uno spettacolo “spettacolare” ma anche portatore di contenuti e temi di grande attualità.
Dal punto di vista dei rapporti tra attori e ombre, “Scrooge” è incentrato scenicamente sulle molteplici possibilità combinatorie di personaggi in carne ed ossa, ombre corporee e ombre di sagome: quattro performers in scena si cimentano nel complesso ruolo di cantanti, attori e animatori d’ombre.
Scrooge è un perfetto prototipo di uomo avido ed egoista, cieco e insensibile di fronte ai mali del mondo; ma anche un esempio edificante di uomo in lotta con una lacerante presa di coscienza. I viaggi nel passato, nel presente e nel futuro nei quali gli spettri lo conducono nel suo notturno incubo natalizio sono le dolorose e necessarie tappe verso una matura consapevolezza del suo essere nel mondo.
Anche se libero dagli eccessi moralistici del racconto dickensiano, lo “Scrooge” di Teatro Gioco Vita e del Teatro delle Briciole non rinuncia a parlare di tutto questo: della grande responsabilità che il nostro essere nel mondo comporta.
Musiche e canzoni sono di Alessandro Nidi, i testi di Bruno Stori, la regia e le scene di Fabrizio Montecchi, che hanno lavorato insieme al progetto drammaturgico. I disegni e le sagome sono di Nicoletta Garioni, i costumi di Evelina Barilli. In scena Giuseppe Fraccaro, Candida Nieri, Gino Paccagnella e Michele Radice, con Cesare Lavezzoli alle luci e fonica. Alla produzione hanno collaborato Sergio Bernasani, Paolo Romanini, Morello Rinaldi e Patrizia Caggiati per la realizzazione di scene e oggetti, Federica Ferrari, Nicoletta Garioni e Sini Peltola per la realizzazione delle sagome.
 “Scrooge” è una nuova coproduzione Teatro Gioco Vita – Teatro Stabile di Innovazione e Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti, due realtà che da anni, pur nella diversità delle poetiche e delle linee artistiche, hanno avviato percorsi di collaborazione instaurando sinergie comuni su alcuni progetti. La coproduzione dello spettacolo “Alice nel paese delle meraviglie” nel 1997, ad esempio, ma anche collegamenti sull’ospitalità e l’attività sul territorio, collaborazioni e scambi culturali. La coproduzione di “Scrooge” costituisce una nuova tappa di questo percorso, che mette insieme le sensibilità e le esperienze artistiche dei due teatri, per un progetto rivolto ai ragazzi e ai giovani nel quale musica, teatro d’ombre e teatro d’attore si confrontano sulla scena per dare vita ad una rilettura originale del “Canto di Natale” di Dickens.
 
   facebook  twitter  invia

 stampa

Commenti:



INSERISCI COMMENTO:

*nome:
*e-mail:

titolo:

descrizione (max.255 caratteri):

  Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it