[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Pista ciclabile Vallera-Rivergaro: approvato il progetto da 2 milioni

Due milioni circa di euro sono stati concessi dal Ministero dell'Ambiente alla Provincia per la realizzazione di tre progetti, due dei quali riguardano la realizzazione di una pista ciclabile da Vallera a Rivergaro (15 chilometri in tutto). I fondi sono stati concessi in base al decreto ministeriale del 16 ottobre 2006, che finanzia il programma di finanziamenti per esigenze di tutela ambientale connessa al miglioramento della qualità dell'aria e alla riduzione delle emissioni di materiale particolato in atmosfera nei centri urbani. La Provincia ha presentato tre progetti, sono stati finanziati tutti e tre. Come ha spiegato il Presidente dell'Amministrazione provinciale Gianluigi Boiardi annunciando il finanziamento, nella sala Giunta dell'Ente, la nuova pista contribuirà in misura significativa ad abbattere l'inquinamento atmosferico riducendo il traffico che percorre la provinciale. Da studi fatti, ha spiegato Boiardi, è emerso che questa arteria è percorsa da mezzi che si muovono su tragitti brevi, che potrebbero essere coperti anche in bicicletta, se si garantissero ai cittadini opportue condizioni di sicurezza. Realizzando la pista ciclabile, ha fatto presente Boiardi, raggiungeremo l'obiettivo, e sarà questo un buon modo di rispondere ai bisogni ed alle richieste che vengono dal territorio. E' un progetto che mette insieme due assessorati, ha anche ricordato il Presidente, e che ci consente, in questo modo, di trattare il problema nella sua gloabilità.


I due interventi, ha precisato l'assessore provinciale all'Ambiente e alla Protezione civile Gianluigi Ziliani, hanno complessivamente un valore di due milioni circa di euro: il primo di 667 mila euro, di cui 400 mila a carico del Ministero, il resto della Provincia; secondo del valore di un milione e 379 mila euro, 828 mila a carico del ministero, il resto del nostro ente. Oltre a questi due grossi lavori, è stato finanziato anche un progetto relativo al risparmio energetico proposto dal Comune di Rivergaro, dell'importo complessivo di 72 mila euro, 28 mila e 800 a carico del Ministero. I primi due erano interventi che la Provincia avrebbe comunque realizzato, ha anche ricordato Ziliani; il fatto di aver ottenuto il finanziamento consentirà all'Ente di dirottare fondi su altri interventi.


Sul percorso che seguirà la pista ciclabile si è soffermata, in particolare, l'assessore provinciale ai Lavori pubblici Patrizia Calza. Per realizzare la parte da Vallera a Gossolengo, che correrà sul lato a valle della provinciale, sarà necessario coprire un canale. Da Gossolengo a Molinazzo la pista costeggerà il rio Comune, e per realizzarla ssi sfrutteranno tratti già esistenti, costruiti dal Consorzio di bonifica Tidone Trebbia. Da Molinazzo a Rivergaro la pista si svilupperà lungo un tracciato non parallelo alla provinciale, sfruttando viabilità minore, nel tratto di campagna tra strada provinciale e Cà Buschi. L'assessore ha ricordato che la Provincia, tramite i suoi uffici competenti, ha già redatto un progetto, che risale al 2005: nei piani dell'Ente, già allora, c'era l'idea di realizzare un itinerario ciclabile tra la città ed un comune di rilevanza turistica come Rivergaro. Si tratterà ora di procedere alla definizione di un progetto esecutivo. Alla realizzazione dell'opera contribuiranno anche i tre comuni coinvolti, Piacenza, Gossolengo e Rivergaro (come previsto nell'accordo di programma che la Provincia ha con loro raggiunto nel 2005), con fondi propri e provvedendo all'esproprio delle aree che sarà necessario espropriare.
 

 
   facebook  twitter  invia

 stampa

Commenti:



INSERISCI COMMENTO:

*nome:
*e-mail:

titolo:

descrizione (max.255 caratteri):

  Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it