[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Idv Giovani: "la società civile rimanga vicina a Pino Maniaci"

Comunicato stampa Idv Piacenza Giovani

Pino Maniaci è considerato a tutti gli effetti una vera e propria icona della lotta alla criminalità organizzata. Direttore dell’emittente televisiva Telejato - che irradia  le sue trasmissioni in circa 25 comuni siciliani dove la mafia è di casa - si occupa di disonorare con il suo stile irriverente e provocatorio gli esponenti dei clan che lì spadroneggiano. Per questo Pino è stato in passato aggredito fisicamente, gli hanno addirittura bruciato l’auto, riceve tutt’ora minacce ed intimidazioni ma non si è mai fermato, non ha smesso di produrre un’informazione libera da qualsiasi condizionamento nonostante il prezzo da pagare si faccia ogni giorno sempre più alto. Lui tiene la schiena dritta e porta avanti un concetto giornalismo indipendente; ma per far in modo che possa proseguire nella sua azione è importante che la società civile gli stia sempre vicino ergendosi idealmente a scudo nei confronti dei suoi detrattori, ribellandosi quindi ad un vero e proprio sistema cercando così di risvegliare le coscienze degli italiani.   Ed è proprio ciò che si realizza ogni giorno con l’iniziativa “Siamo tutti Pino Maniaci”, nata da un’idea della Presidente dell’Associazione Rita Atria e portata avanti con l’intento di coinvolgere nei Tg di Telejato la società civile e le istituzioni. Anche Piacenza, grazie a Siap e Libera - coadiuvati da molte associazioni locali - ha potuto venerdì scorso essere teatro di un’edizione del telegiornale della tv siciliana aiutando così fattivamente la figura di Pino Maniaci. Lui stesso ha testimoniato che “l’affetto e la solidarietà delle persone” gli danno la forza per proseguire questa battaglia di legalità.  L’obiettivo primario rimane quello di tenere costantemente viva l’attenzione su Pino che mette a repentaglio la vita ogni giorno contro la mafia­: è il modo migliore per proteggerlo.

Andrea Fossati – Giovani Italia dei Valori Piacenza

 
Commenti:



INSERISCI COMMENTO:

*nome:
*e-mail:

titolo:

descrizione (max.255 caratteri):

  Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it