[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



"La piccola A" al cinema Iris 2000, presente Lucia Vasini

Comunicato stampa

Appuntamento speciale, martedì 18 gennaio, con la rassegna cinematografica promossa dal Comune di Piacenza e la Fondazione Cineteca di Milano in collaborazione con il cinema Iris 2000, “Cineclub – Grandi film su grande schermo”. A partire dalle ore 21, presso la multisala di corso Vittorio Emanuele, verrà proiettata la pellicola “La piccola A” per la regia dei giovani Salvatore D’Alia e Giuliano Ricci, prodotto dalla Scuola di Cinema Televisione e Nuovi Media della Fondazione Scuole Civiche di Milano. Per l’occasione sarà presente in sala l’attrice protagonista Lucia Vasini. Il film nasce dall’esperienza, nata nel 2004, del laboratorio teatrale condotto dalla stessa Vasini con gli ospiti e gli operatori dei centri diurni e delle comunità del Dipartimento di salute mentale dell’Azienda Usl di Piacenza. La pellicola vede infatti in scena, insieme ad un gruppo di attori, gli ospiti e gli operatori del dipartimento di salute mentale che hanno dato vita alla compagnia “Diurni e notturni”, attualmente in residenza artistica presso Teatro Gioco Vita.
La piccola A del titolo è Antonia, donna esemplare che si comporta come gli altri, quelli che le stavano vicino, vogliono che lei si comporti, trascurando così i suoi desideri primari. Ha accetto la presenza di una madre ingombrante che nonostante l’età trova un fidanzato più giovane di lei, intenzionato a sposarla. Sopporta Massimo il suo ex marito che dopo averla tradita, continua a fare conto su di lei. E’ perseguitata dalla sua “amica” Caterina, che le ha portato via l’ex marito, prima di essere a sua volta mollata per una più giovane. I momenti di autoconvinzione li trova solo quando riesce a fare bene il suo lavoro con i pazienti del Day Hospital psichiatrico. La storia scorre tra i preparativi del matrimonio della madre, i suoi tentativi di porre argine alle intrusioni dell’ex marito e di Caterina fino a cogliere che, anche per lei, c’è la possibilità di un presente in cui dare spazio ai propri reali desideri.
Alla proiezione del film saranno presenti l’assessore alla Cultura Paolo Dosi, il direttore della Fondazione Cineteca di Milano Matteo Pavesi, il direttore artistico di Teatro Gioco Vita Diego Maj, Giovanni Smerieri e Marco Martinelli del dipartimento di Salute Mentale dell'Ausl di Piacenza e Anna Fellegara della Fondazione Scuole Civiche di Milano. L'ingresso non è gratuito ma seguirà il costo previsto per gli altri appuntamenti della rassegna "Cineclub - grandi film sul grande schermo".

 

 
Voci correlate:
  • Lucia Vasini
  • Piccola A
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it