[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinč
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturitą
Tribuna politica
Opinioni



Regione, oltre un milione di euro a progetti per i giovani

Oltre 1 milione e 100 mila euro per progetti a sostegno delle attività dedicate ai giovani. La Giunta regionale, nei giorni scorsi, ha proceduto alla prima assegnazione di oltre 608 mila euro, premiando e sostenendo 23 progetti presentati dai Comuni emiliano-romagnoli e valutati sulla base di istruttorie curate dalle Amministrazioni provinciali. Le risorse sono relative all’esito del bando uscito lo scorso settembre, sulla base di quanto previsto dalla Legge regionale 14/2008 “Norme in materia di politiche per le giovani generazioni”, a sostegno delle attività dedicate ai ragazzi dai 16 ai 34 anni.

Ben 568 mila euro sono destinati a sostenere le attività giovanili, 40 mila euro per le esperienze di scoutismo, mentre successivamente verranno assegnati altri 500 mila euro destinati dallo stesso bando a sostenere spese di investimento per la qualificazione degli spazi e per la dotazione di attrezzature, anche tecnologiche.

«In questo momento di crisi economica e sociale è importante – sottolinea Donatella Bortolazzi, assessore regionale alle Politiche giovanili – incentivare le attività e le politiche rivolte ai giovani, perché è sotto gli occhi di tutti come le nuove generazioni siano tra le più esposte alle difficoltà. Per questo vogliamo sostenere progetti finalizzati alla promozione della crescita civile e culturale del mondo giovanile e della sua partecipazione alla vita delle comunità locali. E devo dire, a questo proposito, che Province e Comuni hanno collaborato in modo eccellente al raggiungimento degli obiettivi che il bando si prefiggeva».

Il risultato complessivo del bando è stato raggiunto anche grazie alla capacità di progettare le azioni in modo concertato, valorizzando le competenze acquisite dai diversi soggetti pubblici e privati e la collaborazione tra essi e gli Enti locali. Queste risorse si vanno ad aggiungere ai finanziamenti specifici destinati a soggetti privati, per oltre 1 milione e 290 mila euro, già assegnati nel biennio 2009-2010. 

I progetti finanziati puntano a favorire l’aggregazione sociale, la promozione di un protagonismo diretto dei giovani e la valorizzazione delle esperienze di autogestione di realtà associative e gruppi informali. Anche la cittadinanza attiva, la cultura della legalità, la sperimentazione di forme di partecipazione attiva alla vita delle istituzioni e comunità locali, il sostegno alle esperienze dello scoutismo, sono tra le attività privilegiate.

«Siamo già al lavoro – conclude l’Assessore – per definire un nuovo Accordo di programma Quadro con il Ministero della Gioventù per il prossimo triennio, con l’obiettivo di arrivare alla firma entro luglio, così come è stato sancito nell’Intesa raggiunta nella Conferenza Unificata il 7 ottobre scorso”, con un significativo contributo della Regione Emilia-Romagna all’esito positivo del confronto con il Governo».

 
Voci correlate:
  • giovani
  • regione
  • Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera č una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Societą Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Societą Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicitą su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it