[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Sanita', a Piacenza dalla Regione un milione 600mila euro

Ammonta a 48 milioni e 380 mila euro il totale delle risorse messe a disposizione per la realizzazione del 7° aggiornamento del "Programma regionale di investimenti in sanità",  finalizzato alla riqualificazione del patrimonio tecnologico obsoleto e all’adeguamento normativo di strutture e impianti delle Aziende sanitarie. Lo stanziamento è previsto dalla delibera, proposta dalla Giunta regionale, approvata oggi dall’Assemblea legislativa.

“Questo programma, totalmente finanziato con risorse del bilancio regionale  – ha commentato l’assessore alle politiche per la salute Carlo Lusenti – testimonia ancora una volta la volontà di questa Regione di investire per migliorare la qualità dei servizi e delle strutture  del Servizio sanitario regionale”. “Tra le priorità individuate - ha continuato l’assessore - il mantenimento in sicurezza del patrimonio immobiliare trasferito all’Azienda Usl di Rimini a seguito del passaggio dalle Marche all’Emilia-Romagna di 7 Comuni dell’Alta Valmarecchia, il supporto al piano di investimenti dell’Azienda Usl di Imola che riguarda anche la tenuta e la gestione della struttura di Montecatone Rehabilitation Institute, l’integrazione di risorse necessarie per la realizzazione del Polo cardio-toraco-vascolare dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna (Policlinico S.Orsola-Malpighi) i cui lavori di costruzione sono già iniziati”.

Di seguito, nel dettaglio, il riparto delle risorse per provincia.

 Piacenza: € 1.668.743

Azienda Usl: implementazione acceleratore lineare Clinac 2100 CD presso il Presidio ospedaliero unico di Piacenza.

 Parma: € 2.527.571

Azienda Usl: realizzazione nuovo Centro dialisi territoriale (€ 1.263.785)

Azienda Ospedaliero-Universitaria: adeguamento “Server Farm” alle direttive di sicurezza e conservazione dei dati (€ 700.000); adeguamento laboratori alle normative di sicurezza (€ 563.786)

Reggio Emilia: € 3.031.713

Azienda Usl: realizzazione Casa della salute a Castellarano (€ 1.515.856).

Azienda Ospedaliera: realizzazione nuove passerelle di collegamento fra i corpi A e B del monoblocco ospedaliero (€ 1.515.856).

Modena: € 4.016.874

Azienda Usl: adeguamenti impiantistici presso gli Ospedali  dell’Aziend Usl finalizzati al controllo della Legionellosi (€ 608.437); adeguamento degli impianti meccanici del comparto operatorio dell’Ospedale di Pavullo nel Frignano (€ 1.400.000).

Azienda Ospedaliero-Universitaria: adeguamento tecnologico-normativo di apparecchiature biomediche (€ 1.150.000); integrazione applicativi informatici di area sanitaria e amministrativa (€ 858.437)

 Bologna: € 27.059.981

Azienda Usl di Bologna: attrezzature biomediche e arredi per la nuova cardiologia dell’Ospedale Maggiore (€ 2.699.598); ristrutturazione degli spazi per ostetricia ed endoscopia dell’Ospedale di Bentivoglio (€ 1.500.000)

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna: realizzazione del polo cardio-toraco-vascolare (€ 18.000.000)

Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna: dispositivi medici, rinnovamento tecnologico attrezzature informatiche, software e reti (€ 741.105)

Azienda Usl di Imola: realizzazione Casa della salute presso il polo sanitario di Castel S. Pietro Terme (€ 756.277); interventi di manutenzione straordinaria per adeguamento normativo (€ 1.087.000); ammodernamento tecnologie sanitarie, informatiche ed economali (€ 2.276.000)

 Ferrara: € 2.089.184

Azienda Usl: adeguamento normativo prevenzione incendi dell’Ospedale di Argenta (€ 1.044.592)

Azienda Ospedaliero-Universitaria: adeguamento spazi per attività sanitaria presso Ospedale S. Anna a seguito del trasferimento a Cona (1.044.592)

 Ravenna: € 2.251.135

Azienda Usl: manutenzione straordinaria dei tetti e delle facciate degli edifici dell’Ospedale di Ravenna (€ 1.570.000); adeguamento normativo impianti scariche atmosferiche dei vari Presidi ospedalieri (€ 681.135)

 Forlì-Cesena: € 2.264.499

Azienda Usl di Forlì: rinnovo attrezzature per area emergenza, terapie intensive, sale operatorie e ostetricia dell’Ospedale di Forlì (€ 1.079.535)

Azienda Usl di Cesena: interventi di manutenzione straordinaria presso l’Ospedale Bufalini di Cesena (€ 1.184.964)

 Rimini: € 3.469.900

Azienda Usl: ristrutturazione Medicina I dell’Ospedale di Rimini (€ 1.769.900);

interventi sul patrimonio immobiliare aziendale presso il Comune di Novafeltria (€ 1.700.000)

 
Voci correlate:
  • regione
  • sanita
  • Commenti:


    Di bene in meglio...
    Su quasi 50 milioni di euro stanziati, a Piacenza arrivano poche briciole. E le classifiche sulla qualità della vita ci portano sempre più in basso, grazie anche ai mancati investimenti nella sanità. Il comune di Novafeltria meglio della PROVINCIA di Pc..
    Stefano
    07/12/2010  13.45


    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it