[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Pappa e cicci: biscottini di Natale

La cucina torna protagonista sulle pagine web di PiacenzaSera.it, con un nuovo appuntamento fisso. La nostra amica Katia Baldrighi, mamma e blogger, ha deciso di condividere con noi alcune delle sue ricette, pubblicate nel blog http://pappaecicci.blogspot.com/. Ecco una nuova proposta, tutta da gustare:

Questa ricetta, per questi biscotti è ormai diventata la mia preferita, l’ho trovata qui da Juls in questo post fantastico, e subito l’ho provata per fare i biscotti per la vendita di beneficenza della parrocchia, sono andati a ruba, oltre che buoni erano anche belli da vedere, mi hanno aiutata, anzi io ho aiutato loro, due delle mie ragazze, meravigliose Ada e Chiara che con entusiasmo li hanno decorati da professioniste munite di cornetti di carta, glasse e coloranti!
Non ho fatto però in tempo a fotografarli, era buio e le foto non sarebbero venute come volevo, però la ricetta merita sul serio e dunque quando ho deciso di preparare un’altra ricetta per Leda e Claudia e per il loro Aboutfood, mi sono detta perché non quei biscotti? Ma ho anche pensato a come renderli un regalino simpatico per dei bambini (il contest cita: *Tutto ciò che si può regalare a Natale di goloso e originale preparandolo con le nostre manine*). 
 
Io sono come Lei, ferrea sostenitrice della teoria *i bambini si devono divertire mangiando* perché mangeranno più volentieri, dunque cosa meglio di un gioco che si può mangiare? Ecco la mia proposta: due idee prese girando per la rete sul sito della mitica Martha Stewart la prima, e su un opuscolo allegato alla *Cucina Italiana* la seconda.
Insomma un’idea da sfruttare per giocare un po’ con la fantasia e un po’ con i nostri bimbi creando dei giochi che si possano anche mangiare!
Eccovi la ricetta presa pari, pari da Jul’s che a sua volta l’aveva presa da altri due siti inglesi, non è niente di speciale, non abbiamo scoperto l’acqua calda ma toglietevi la soddisfazione di provarla e mi saprete dire!Qui sotto la ricetta base, in fondo le spiegazione per creare i due giochini.
Biscotti di frolla ricetta base
200 g Burro non salato, a temperatura ambiente
400 g Farina
200 g Zucchero
1 uovo, leggermente sbattuto
semi di 1 baccello di vaniglia
Monta il burro, lo zucchero e i semini di vaniglia, finché non diventa cremoso. Suggerimento: non mescolare troppo, altrimenti si incorpora troppa aria e i biscotti perderanno la loro forma in cottura.
Unisci l’uovo e mescola finché non è ben amalgamato, poi aggiungi la farina setacciata e mescola fino a quando non si forma un impasto non appiccicoso. Impasta il tutto a formare una palla e dividila in 2 o 3 pezzi. Stendi ogni porzione tra due fogli di carta da forno in uno spessore di circa 5 mm.
Metto in frigo per almeno 30 minuti. Suggerimento: Facendo così, invece che mettere l’impasto sotto forma di palla in frigo, si riduce il tempo di raffreddamento.
Una volta raffreddato, togli la carta da forno e metti la pasta su una superficie leggermente infarinata. Taglia le forme che preferisci con un taglia-biscotti con un coltello affilato.
Disponi le forme su teglie rivestite con carta da forno e metti in frigo per altri 30 minuti. Suggerimento: E’ molto importante che i biscotti vengano raffreddati di nuovo altrimenti perderanno la loro forma ben definita durante la cottura. Stendi di nuovo gli scarti e possibilmente segui il processo sopra descritto di nuovo, finché non hai finito tutta la pasta.
Preriscalda il forno a 180°C (160°C ventilato). Cuoci i biscotti fino a che non sono dorati sui bordi, circa 8 – 15 min. a seconda delle dimensioni. Suggerimento: cuoci i biscotti delle stesse dimensioni insieme, altrimenti avranno tempi di cottura diversi, e rischierai di bruciarne qualcuno o lasciarne altri non ben cotti.
Lascia raffreddare i biscotti su una gratella. Una volta completamente raffreddati, decora a piacere. Suggerimento: se avvolgi in carta stagnola o pellicola trasparente o li conservi in contenitori ermeticamente chiusi in un luogo fresco, questi biscotti non ancora decorati possono durare fino a un mese.
Glassa reale
315 g – 375 g zucchero a velo
2 chiare d’uovo
10 ml succo di limone
5 ml di essenza di mandorla, opzionale
Sbatti gli albumi d’uovo con il succo di limone fino a che non sono amalgamati. Suggerimento: E’ importante che le ciotole, i cucchiai, le fruste e le spatole che usate siano accuratamente puliti e senza grasso.
Setaccia lo zucchero a velo per rimuovere eventuali grumi e aggiungilo ai bianchi d’uovo. Suggerimento: ho elencato due quantità di zucchero a velo, l’importo minore è adatto per una consistenza liquida, per usare la glassa per far riempire dei campi disegnati da una glassa più consistente, e la quantità maggiore è per delineare, ma se ne può aggiungere anche più per una consistenza adatta per la scrittura.
Monta zucchero e albumi fino a quando non sono amalgamati e lisci. Utilizza immediatamente mettendo la glassa in cornetti di carta preparati così o conserva in un contenitore ermetico. Suggerimento: la glassa inizia a indurire non appena è in contatto con l’aria quindi assicurati di coprire i contenitori con della pellicola, mentre non in uso.
PREPARAZIONE DEL PUZZLE
 
 
Tirare allo stesso spessore di circa 5mm una parte di pasta frolla della dimensione di mezzo foglio formato A4 e ritagliarla, riporla in frigo per almeno mezz’ora, intanto accendere il forno come spiegato sopra e cuocerla fino a colorazione, circa 10 minuti. Toglierla dal forno e, ancora calda tagliare con l’aiuto di un taglia-pizza i pezzi del puzzle a piacimento, aspettare che si raffreddi, coprire con la glassa bianca aiutandosi con una spatola e attendere che asciughi bene, mettendo i pezzi ad asciugare separatamente su una gratella per dolci. Disegnare con una glassa colorata il soggetto scelto sul puzzle ricomposto e aspettare ancora che asciughi, decorare con caramelline o decorazioni a piacere, impacchettare!
PREPARAZIONE DEL DOMINO
 
Stendere la pasta come sopra, ritagliare con un tagliapizza prima a strisce, poi a quadratini il più possibile uguali e riporre in frigo per almeno mezz’ora. Cuocere nel forno caldo per 5/6 minuti e lasciare raffreddare.
Sciogliere a bagno maria o nel microonde il cioccolato fondente, ricoprire un lato dei quadratini e lasciare asciugare bene, una volta asciutti, con l’aiuto di uno stecchino prendere poca glassa bianca e fare i puntini sui biscotti già ricoperti di cioccolato, lasciare asciugare e giocare!
Ps Per fortuna che lo avevo fotografato  non riuscivo più a ricostruire il puzzle! ;P

 
Voci correlate:
  • biscotti
  • Natale
  • Pappa e cicci
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it