[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinč
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturitą
Tribuna politica
Opinioni



Civardi (Pdl): "Occorre un riassetto viabilistico del Belvedere"

 Civardi (PdL): “Occorre un riassetto viabilistico nella zona del Belvedere”- Comunicato stampa del Pdl Piacenza

Piacenza - “L’area compresa tra Via Veneto, Via XXIV Maggio, Via Morigi, Via Pietro Cella è caratterizzata da una viabilità complessa e, talvolta, piuttosto contraddittoria”, per risolvere la quale occorre intervenire con un generale riassetto viabilistico. A sostenerlo è il consigliere comunale Marco Civardi (PdL) che ha presentato al riguardo una circostanziata interrogazione all’Amministrazione comunale sottolineando quelli che sono gli aspetti critici della zona.
In particolare, sottolinea Civardi, “l’attuale configurazione sembra essere pensata per rendere complicato lo stesso quadro. Chi deve accedere all’interno dell’area indicata lo può fare solo compiendo qualche centinaia di metri più del necessario”: da via XXIV Maggio o via Saliceto si può entrare solo in Via Vitali, che è a senso unico e chiusa, costringendo chi deve recarsi, ad esempio, in Via Emanuelli, a percorrerla quasi tutta per poi rientrare su Via Campesio e tornare indietro. Chi da Via Veneto deve recarsi in Via Vitali, essendo quest’ultima a senso unico, deve proseguire oltre la stessa e poi riprenderla da Via Guglielmo da Saliceto.
Il descritto assetto viabilistico, inoltre, tende a sovraccaricare Via Vitali, che è percorsa da un flusso elevato di automobili, spesso a velocità sostenuta, creando quindi notevoli difficoltà al servizio Pedibus, costretto a passare solo sui marciapiedi. 
Altre problematiche vengono evidenziate su Via Emanuelli “chiusa all’orario di ingresso scolastico nel tratto compreso tra via Burali e Via Casella, creando ulteriori problemi alla viabilità, mentre curiosamente e contraddittoriamente aperta all’ora di uscita degli alunni” e su Via Campesio “a due sensi nel tratto tra Via Emanuelli e Via Pietro Cella, percorso velocemente da tutti i mezzi, mentre a senso unico nel tratto da Via Emanuelli a Via XXIV Maggio, con l’obbligo quindi per chi abita in questo tratto e vuole recarsi in Via Pietro Cella, di percorrerla fino a Via Guglielmo da Saliceto per poi entrare sulla già trafficata Via Veneto”.
A fronte di quanto esposto, il consigliere Civardi (PdL) chiede, quindi, all’Assessore se sia in fase di elaborazione uno studio per risolvere le problematiche e se, in attesa di ciò, non si possa prevedere, quanto meno, di porre lungo Via Vitali e Via Campesio, nei tratti più trafficati e/o percorsi dal Pedibus, dei dossi rallentatori”.
I migliori saluti.
         Marco Civardi
        Consigliere comunale PDL
Piacenza, 2 novembre 2010
 

 
Voci correlate:
  • Belvedere
  • Marco Civardi
  • Pdl
  • Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera č una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Societą Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Societą Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicitą su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it