[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Reggi: "Anche a Piacenza nuove tecnologie per lo sviluppo sostenibile"

Il sindaco Reggi a Capri: “Smart cities, anche a Piacenza le nuove tecnologie per lo sviluppo sostenibile”

“Giochiamoci il futuro”: questo il titolo del convegno sull’informazione e la comunicazione tecnologica cui il sindaco di Piacenza e vicepresidente Anci Roberto Reggi ha partecipato ieri, a Capri. “I Comuni – ha sottolineato Reggi nel suo intervento – sono chiamati in misura crescente ad attuare politiche di sviluppo sostenibile: non è un caso che l’Unione europea abbia chiesto proprio ai sindaci di agire, localmente, per raggiungere quote del 20% di risparmio energetico, taglio delle emissioni di Co2 e implementazione delle fonti rinnovabili sul totale della produzione energetica”.
Sono oltre 500 i primi cittadini che, in Italia, hanno aderito volontariamente al Patto dei Sindaci, basando i propri progetti sul Piano d’azione dell’energia sostenibile, che anche Piacenza sta redigendo. “Esiste – rimarca Reggi – il problema serio del reperimento di risorse, ma siamo tutti consapevoli che questi nuovi progetti urbani possono rappresentare un indotto molto positivo. E’ l’idea della smart town, che propone l’utilizzo delle nuove tecnologie in settori che, fino ad oggi, sono stati governati con sistemi più tradizionali”.
Il sindaco ha ricordato le potenzialità del web 2.0 come strumento per favorire la partecipazione democratica, facendo l’esempio del portale per la raccolta delle opinioni dei cittadini in materia di interventi urbanistici, nonché della connessione wi-fi gratuita che vede, a Piacenza, una ventina di punti pubblici di accesso. “Nostro impegno prioritario – ha evidenziato Reggi – è la formazione del tecnopolo di ricerca, nodo di una rete regionale per il trasferimento tecnologico alle imprese, orientato ai settori dinamici della nostra economia locale: energia e meccanica avanzata. Un percorso che mette in luce l’importanza della collaborazione tra il Comune, l’Università Cattolica e il Politecnico”.
“L’approccio smart town applicato a Piacenza – spiega il sindaco – prevede tre specifici progetti di sviluppo per altrettante aree: nel centro storico, la comunicazione dell’immagine urbana e la gestione della mobilità sostenibile, guardando ai nuovi veicoli elettrici sia per il parco mezzi circolanti, sia per i servizi collegati; per le aree industriali, un’attività sulla rete dell’illuminazione pubblica, tesa al risparmio energetico e alla videosorveglianza; in periferia, la diffusione delle tecnologie di comunicazione ad onde convogliate, diffondendo i servizi web 2.0 a costi infrastrutturali contenuti”.
“Dove reperire – conclude Reggi – le risorse economiche necessarie? I primi programmi di cofinanziamento europeo erano rivolti alle aree metropolitane, ma sappiamo che le piccole e medie città costituiscono la principale ossatura urbana diffusa in Italia e all’estero. Il nostro intento, ancor più alla luce dei rigidi meccanismi di spesa e dei tagli al bilancio imposti ai Comuni dalla Finanziaria e dal Patto di stabilità, è quello di avviare accordi bilaterali con i gestori delle reti e con i partner industriali presenti nei territori: meccanismi di project-financing che possano, in parte, autofinanziare gli investimenti traendo le risorse economiche dai programmi di risparmio energetico conseguito”.
“E’ necessario – conclude il sindaco Reggi – partire dalle città, non solo perché hanno maggiori obblighi diretti in materia di acqua, aria, rumore e sicurezza, o perché usano il 75% delle risorse e producono il 75% dei rifiuti, ma anche per contrastare la loro debole rappresentanza in Europa e riconoscere che le politiche dal basso possono incidere, direttamente, sui cittadini”.
 

 
Voci correlate:
  • Capri
  • Roberto Reggi
  • Smart Cities
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it