[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



"Via da Piacenza l'autostrada. Se necessario, ci rivolgiamo alla Lombardia"
 

"Finchè un'autostrada continuerà a passare a 500 metri da piazza Cavalli, le soluzioni per l'inquinamento atmosferico adottate dal Comune di Piacenza non saranno sufficienti. Il raccodo autostradale deve essere spostato dal capoluogo, e chiedo alla Provincia di farsi interprete di questo problema che non è solo il mio. Se non è possibile realizzare questa proposta sul nostro territorio, andiamo sulla sponda lombarda. In questo caso andrò a portare la mia proposta a quella Provincia e quella Regione. La Pedemontana, invece, non rappresenta una soluzione adeguata". Il sindaco di Piacenza, Roberto Reggi, durante l'ultima riunione della conferenza di pianificazione del Ptcp, ribadisce la propria proposta, già avanzata durante l'ultima riunione del comitato strategico di Vision 2020, di spostare il passante dell'autostrada che scorre vicino al capoluogo.

In chiusura dei numerosi interventi, arrivati da amministratori, rappresentanti del mondo sindacale e imprenditoriale, la risposta del presidente della Provincia Gian Luigi Boiardi. "La proposta che noi abbiamo presentato verte su due assi viari significativi del territorio: la via Emilia e la realizzazione di una Pedemontana. Non neghiamo che sul tema è emersa una diversa valutazione che tiene conto di un problema che riguarda la città capoluogo. E' un tema che può essere affrontato proprio con quel livello di discussione che coinvolga anche i territori limitrofi, Province e Regioni, anche al di fuori dell'Emilia Romagna, che il Ptcp può anzi deve avviare, lavorando per individuare un'altra soluzione per il capoluogo".

Pare di intendere, quindi, che non vi sia una preclusione di massima, da parte del presidente Boiardi, circa l'ipotesi di andare a battere "cassa" in casa d'altri. Restano invece fermamente contrari alla proposta "autostradale" sindaci come Alessandro Ghisoni (Podenzano). "L'ipotesi di collegare direttamente Fiorenzuola con Rottofreno, per ora ancora ferma ad un mero dibattito giornalistico, non è preferibile alla Pedemontana così com'è. Si tratta di una proposta avanzata senza pensare ai possibili impatti ambientali. Ripeto, va bene la Pedemontana così come è stata disegnata dalla Provincia".  

 
Commenti:



INSERISCI COMMENTO:

*nome:
*e-mail:

titolo:

descrizione (max.255 caratteri):

  Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it