[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Rapina in erboristeria a San Nicolo', in manette il terzo complice

E’ stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Bobbio, unitamente a personale della Squadra Mobile della Questura di Piacenza, Nicola Minore, 29anni di Castelsangiovanni.

Il giovane sarebbe l’autore, insieme a Nicola Gallilei e Mara Ferri, già arrestati nelle scorse settimane, della rapina messa a segno il 4 maggio scorso ai danni dell’erboristeria “Il Biancospino” di San Nicolò a Trebbia.

Proprio poche ore prima dell’esecuzione dell’arresto di Ferri e Gallilei, avvenuto il 13 agosto, e di un provvedimento di  perquisizione domiciliare  a carico del Minore, sul cui conto erano ancora in corso indagini per dimostrare una sua responsabilità nella rapina del’erboristeria, veniva perpetrata, intorno alle 17, da due uomini armati di coltello, una rapina alla Farmacia Bertuzzi di via Roma a Piacenza. I malviventi, dopo aver minacciato il titolare, riuscivano a fuggire con circa duemila euro in contanti. Immediatamente personale della Questura di Piacenza si recava sul posto per raccogliere la denuncia e le prime informazioni utili all'identificazione degli autori della rapina.

Grazie ai fotogrammi ripresi da una telecamera di sorveglianza, i carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Bobbio, dopo aver visionato le immagini, sono riusciti a riconoscere in uno dei due malviventi Minore, che è anche accusato di essere il responsabile di altri due furti ad altrettanti esercizi pubblici avvenuti nei mesi scorsi. Indagini sono in corso per identificare il complice che era con lui durante la rapina alla farmacia.
Le accuse a carico di Minore sono di rapina, furto e porto abusivo di oggetti atti all’offesa.
 

 
Voci correlate:
  • arresto
  • carabinieri
  • Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it