[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



"Costretti a ridurre del 20 per cento i servizi": VIDEO messaggio di Reggi

"Cari piacentini, dobbiamo tagliare i servizi, ma la colpa è del governo". Un videomessaggio condiviso attraverso il social network più diffuso e il suo sito web. Il sindaco di Piacenza Roberto Reggi affida ad internet le conclusioni della due giorni di ritiro della giunta comunale alla Rocca dei Folli di Ferriere. Un messaggio nel quale si rivolge direttamente ai piacentini per informarli che dovranno attendersi tagli e un ridimensionamento dei servizi nei prossimi mesi: ma Reggi individua un responsabile preciso di questa stretta, il governo. "Dovremo annullare - spiega nel videomessaggio - ogni prospettiva di sviluppo e di investimenti nei prossimi mesi, saremo costretti a ridurre del 20 % in media tutti i servizi". 

"Naturalmente - aggiunge - ci inventeremo soluzioni alternative per correre ai ripari, ma i cittadini vedranno gli effetti dei tagli imposti dall'alto: innanzitutto nella manutenzione delle strade che saremo obbligati a ridurre". Il ritiro di giunta è proseguito a Ferriere nella giornata di oggi con l'esame delle riduzioni di spesa per i vari assessorati: fra le decurtazioni in arrivo si è parlato della chiusura di una giornata del cimitero urbano, della contrazione dei fondi per le stagioni lirica e concertistica, della chiusura della biblioteca della Farnesiana e di una riduzione generalizzata dei contributi ad associazioni. L'elenco puntuale dei tagli è in fase di completamento, ma prima di essere reso pubblico sarà necessario compiere un ulteriore confronto politico con la maggioranza di centrosinistra.

   

 
Voci correlate:
  • Ferriere
  • giunta comunale
  • Roberto Reggi
  • Commenti:


    vergogna
    Tanto ormai R.R. è culo e camicia con Bersani....cosa gli interessa della città ke sta morendo? ma i cittadini voce non ce l'hanno?? Il centro è 1 schifo, sporco e morto. Ci sarebbe bisogno di un po' di serietà! e la villa ad Antibes la paga in contanti
    Babi
    10/09/2010  21.22

    che vergogna
    lunedì per radio hanno confermato che si sono aumentati gli stipendi!!
    Dany
    08/09/2010  11.49

    tagli e ritagli
    Il Sindaco può anche aver ragione sui tagli imposti dal Governo ma se non se la sente di andare avanti con queste responsabilità dia le dimissioni nessuno lo costringe a rimanere
    mariner
    08/09/2010  09.19

    palazzo uffici primo spreco
    il primo spreco è il palazzo degli uffici il secondo feste e convegni, meglio concentrare risorsecase protette per anziani e asili.
    alez2000
    08/09/2010  09.02

    Complimenti.
    Perchè non taglia le spese inutili stile fontane o rotonde che costano il doppio del reale? Magari anche qualche stipendio di personaggi inutili a lui molto vicini.
    Sergio Rossi
    08/09/2010  08.49

    Operer già preventivate , finanziate e necessarie
    Piazza S.Antonino e via scalabrini per fortuna erano già preventivate.Stia tranquillo Paolo , per il futuro, nuovo arredo urbano ce lo sognamo e saremo come sempre gli ultimi in Italia per questo genere di interventi.
    sergiob
    08/09/2010  00.13

    che pena certi commenti
    a leggere certi commenti cadono le braccia.Si ragiona sempre con la tessera del partito in mano.Se una cosa la fa l'avversario politico è sempre da condannare.Vorrei chiedere a Paolo quante volte (questa è l'ennesima per lui),è stata rifatta via Scalabri
    sergiob
    08/09/2010  00.03

    "Povero" Reggi
    Il Sindaco piange miseria, ma intanto si fa il giretto in Spagna, un bell'ipad, il ritiro pre consigliare a Ferriere, direi che come inizio per spararne non è male!!! Reggi è alla frutta!!!
    Highlander
    08/09/2010  00.00

    come sempre
    come sempre e' colpa del Berlusca e del suo governo ...
    mec
    07/09/2010  23.36

    Un gesto responsabile
    "Mettere le mani avanti". Complimenti, Roberto. Al prossimo giro ti rivoto, stai sicuro!
    Maurizio
    07/09/2010  22.31


    Perché Piacenzasera non fa un sondaggio raccogliendo consigli su cosa si può tagliare? Ce ne sarebbero di idee
    Marco C.
    07/09/2010  21.47

    villa
    Allora ci spieghi la villa ad Antibes ( Francia)..........
    Babi
    07/09/2010  21.13


    ma l' IPAD del sindaco chi l'ha pagato?
    franco
    07/09/2010  19.56


    non è tutto così grigio, ci sarà la ripresa e tutto andrà bene
    VB
    07/09/2010  19.01

    che puzza
    parla bene dal microfono del Caprice di risparmio, però al Caprice con la clark mica ti fanno entrare!!!!!!!!!!posso giurarlo!
    ahahahahaha
    07/09/2010  18.40

    Riduzione Spese
    Si potrebbe partire dal ridurre le spese superflue come per esempio "i due giorni di Ferrerie"....e poi se si volesse ci sono molti altri sprechi nel pubblico...
    Sergio
    07/09/2010  18.27


    adesso i sindaci, domani gli operai e domani tutti i cittadini, mentre i pochi che si godono i suv e benefit vacanze parchi e ville scappano con le borse zeppe di contanti da portare all'estero lasciandoci il 5%!!!!!!!!!!!!!!!vergognA
    VB
    07/09/2010  18.25


    Ci sono anche i soldi per il ponte sullo stretto, utile come la naftalina in uno sciame di tarme. O per ungere la cricca a coca e pute, sulla pelle dei bimbi. I tagli orizzontali che se li facciano mentre si sbarbano.
    Milton Pup
    07/09/2010  18.22

    tagli servizi
    I Comuni , oltre a tagliare i servizi ( se proprio non ce la fate) tagliate anche gli stipendi di : sindaci, assessori, dirigenti generali e non ( Gambardella docet ), incarichi esterni , lavori pubblici non indispensabili , etc.
    luigi
    07/09/2010  17.49


    Poverino, fa quasi pena, però a pensarci bene i soldi per rifare per l'ennesima volta via Scalabrini e piazza Sant'Antonino ci sono, magari usarli per evitare i tagli nel sociale?
    Paolo
    07/09/2010  17.35


    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it