[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Reggi con i vigili in Spagna: "Fieri di rappresentare Progetto Vita"
  
“E’ emozionante ed è motivo di particolare orgoglio, per me, vedere che un’eccellenza del nostro territorio quale Progetto Vita viene valorizzata e portata ad esempio in Spagna, dove ho riscontrato il grande entusiasmo, a riguardo, di tutti gli interlocutori che ho incontrato sinora”. Così il sindaco Roberto Reggi, che ha raggiunto oggi in Costa Brava, a L’Escala, il Gruppo Sportivo della Polizia Municipale impegnato nella risalita del fiume Ter, racconta l’attenzione legata a questa iniziativa e allo sviluppo, sul modello piacentino, del progetto “Girona Vital”.
 
Arrivato in mattinata nel capoluogo catalano dove i vigili piacentini hanno iniziato il loro viaggio, Reggi ha avuto modo di visitare la locale università, che conta ben 17 mila studenti, ricevuto dai due vicepresidenti dell’ateneo. Nell’occasione, erano presenti anche l’assessore alle Politiche Sociali Giovanna Palladini e Daniela Aschieri, presidente dell’associazione “Il cuore di Piacenza”, nonché il cardiologo di fama internazionale Ramon Brugada, del Cardiovascular Genetics Center che fa capo proprio all’università di Girona. “Abbiamo illustrato l’esperienza piacentina della diffusione e dell’utilizzo dei defibrillatori – spiega il sindaco – evidenziando l’importanza della sensibilizzazione e del coinvolgimento della società civile, soprattutto attraverso il volontariato e l’operato dell’associazione presieduta dalla dott.ssa Aschieri”.
 
La delegazione piacentina è stata quindi accompagnata in una breve visita del centro storico di Girona dal sindaco Anna Pagans, “che avevo già conosciuto commenta Reggi – in occasione del Forum Europeo sulla Sicurezza tenutosi a Saragozza. Con i suoi 100 mila abitanti, la città presenta caratteristiche e problemi analoghi ai nostri. E’ stato interessante, ad esempio, constatare anche qui quale valore abbia la presenza dell’università, che è stata riportata nel centro di Girona una quindicina di anni fa con l’obiettivo della riqualificazione”.
 
In seguito, il sindaco Reggi, l’assessore Palladini e la dottoressa Aschieri hanno raggiunto il Gruppo Sportivo della Polizia Municipale a L’Escala, per il pranzo, per poi incamminarsi insieme a loro in una nuova tappa del percorso lungo il fiume Ter. “Ancora una volta – conclude il sindaco – ho espresso il mio ringraziamento anche alla comandante Elsa Boemi e a Federica Devoti per il Gruppo Sportivo: l’impegno dei nostri vigili, come ambasciatori di Progetto Vita, è prezioso”. In serata, prima di ripartire per l’Italia, Reggi parteciperà a una dimostrazione pubblica dell’utilizzo del defibrillatore, che potrà contare sulla presenza di tantissime persone grazie al fatto che a L’Escala, in questi giorni, è in corso la festa patronale.
 
 
 
Voci correlate:
  • polizia municipale
  • progetto vita
  • roberto reggi
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:


    Buon Divertimento
    Buon divertimento ai nostri amministratori sempre pronti a farsi giretti qua e là!!! Tanto paghiamo noi!!!
    Highlander
    03/09/2010  09.18


    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it