[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinč
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturitą
Tribuna politica
Opinioni



Truffa e tentata truffa in Valtrebbia. Tre denunciati dei carabinieri

Tentata truffa e truffa in Valtrebbia, arrivano le denunce dei carabinieri del presidio locale. Sono stati denunciati per tentata truffa due romeni di 38 anni,un uomo e una donna, domiciliati in un campo nomadi di Torino. Era stata la donna ad entrare in un bar di Rivergaro chiedendo un gratta e vinci del valore di cinque euro e manifestando la volontà di pagare con una banconota da 50. Con l'aiuto del complice, fintosi un cliente in cerca di informazioni, ha cercato di ingannare il titolare, affermando di avergli consegnato i 50 euro quando in realtà, con un rapido movimento, li aveva nascosti nei suoi pantaloni. Solo di fronte alla minaccia di avvisare i carabinieri la coppia si è allontanata: i militari poi avvertiti dal titolare dell'esercizio, li hanno comunque rintracciati e denunciati. Le immagini registrate dalla telecamera di sorveglianza del bar hanno infatti smascherato il loro trucco.

Denunciata per truffa, invece, una 37 enne, già pregiudicata, di Rivergaro. Nelle scorse settimane aveva chiesto a più riprese dei soldi ad un agricoltore sessantenne della zona, per un totale di circa 4mila euro. L'uomo aveva deciso di chiedere indietro la somma, e la donna ha finto di intestargli un assegno. In realtà aveva utilizzato l'ultimo foglio del blocchetto assegni, quello necessario per chiederne uno nuovo in banca. Quando l'uomo si è presentato in banca per incassarlo si è sentito ovviamente rispondere che l'assegno non aveva valore. Il 60enne si è allora rivolto ai carabinieri di Rivergaro che al termine delle indagini hanno denunciato la ragazza per truffa.

 
Voci correlate:
  • carabinieri
  • tentata truffa
  • Truffa
  • Valtrebbia
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera č una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Societą Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Societą Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicitą su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it