[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Banda dei Rolex, due arresti dei carabinieri di Piacenza

Erano il "braccio operativo" di una banda, attiva al nord e al centro Italia, specializzata nel furto dei preziosi orologi Rolex. A finire in manette, dopo un'articolata indagine condotta dai carabinieri del nucleo investigativo guidati dal capitano Rocco Papaleo, sono stati due pregiudicati napoletani, Fortunato Barbato, classe '75, e Roberto Santopaolo, di 26 anni. La coppia nel luglio 2008 aveva colpito anche nel piacentino: vittima un pensionato derubato del suo orologio a Quarto di Gossolengo. L'uomo era di ritorno da un week end di vacanza a Cerignale (Savona) insieme alla famiglia: lì era stato individuato dalla banda e seguito fino a Quarto, dove risiede la figlia.

Il 68enne si era trovato davanti i due arrestati a bordo di una moto: dopo averlo aggredito la coppia gli aveva sottratto il Rolex che portava al polso, del valore di 15mila euro.

Barbato e Santapaolo sono stati individuati a seguito di un lungo lavoro investigativo: il primo è stato fermato a Napoli, il secondo a Lucca, dove si trovava probabilmente per mettere a segno un altro colpo. La banda di cui i due fanno parte (composta oltre a loro da altre tre persone, sulle cui tracce sono ora i carabinieri), con base logistica a Milano, agiva infatti tra il litorale toscano e la Liguria. Al momento è indiziata di almeno una decina di colpi.
 

 
Voci correlate:
  • carabinieri
  • rolex
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:


    la banda
    il giornale oggi dice che uno è stato preso dalla polizia a lucca. si capisce più niente!
    Mino
    01/08/2010  17.05

    il tuo nome c'è sempre
    Rocco, vedo che il tuo nome sui giornali non manca mai! bravo!
    Rosanna
    01/08/2010  12.18


    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it