[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Concorso lirico Illica, oltre 70 i cantanti in gara

Oltre 70 Cantanti di Sedici Paesi per il I Concorso Lirico Internazionale “Illica” Opera Stage Castell'Arquato, dal 24 al 31 luglio sarà letteralmente presa d'assalto da cantanti provenienti da quattro continenti che concorreranno per accedere alla masterclass e ai tanti premi in palio del I Concorso Lirico Internazionale Illica Opera Stage. Il Concorso dedicato al grande librettista e drammaturgo, organizzato dalla Pro Loco e dal Comune di Castell'Arquato, ad oggi conta più di 60 iscritti provenienti da ogni parte del mondo fra cui Uzbekistan, Guatemala, Argentina, Venezuela, la Federazione Russa, USA, Corea del Sud, Cina, Giappone, Irlanda, Ucraina, Polonia, Australia, Italia, Turchia, Messico, Mongolia e Romania. Quest’imponente risultato è frutto di un lungo e intenso lavoro di promozione capillare operato dalla direzione artistica del concorso che mira a far conoscere Castell'Arquato come importante polo della lirica del verismo, oltre a territorio ricco di molteplici suggestioni culturali.

L’evento sarà tenuto a battesimo dai nomi di grande prestigio della lirica e dell'opera italiana. La presidenza del concorso è affidata al celebre baritono Rolando Panerai, premiato con l'Illica d’Oro nel 2009 per oltre 60 anni di glorioso attività, prima come cantanti e poi, negli anni recenti, come regista. Accanto a lui nella Giuria figurano personaggi di altissima levatura come Giandomenico Vaccari,
Sovrintendente del Teatro Petruzzelli di Bari; Sabino Lenoci, Direttore Responsabile de “L’Opera”, Marco Impallomeni di Opera Domani Artists Management, il compositore Marco Iannelli, docente di storia dell'Opera italiana all'Università di Hong Kong e Alan Frieles, Direttore artistico di OMEGA-Orchestra Nuova Europa. Sarà presente anche una rappresentante del teatro lirico Ucraino Tatiana Zozulya, regista e Dirigente di Progetti Lirici su tutto il territorio ucrainiano, alla ricerca di talenti da inserire nei cartelloni dei Teatri di Odessa e di Kiev.

Nella doppie veste di Docenti e giurati troviamo il soprano di fama mondiale Ines Salazar e, appunto, l’infaticabile e intramontabile Panerai. Sarà lui, il Marcello preferito di Von Karajan e Zeffirelli, a curare la regia di La Bohème, in scena a Firenze ai primi del 2011, in cui diversi dei concorrenti dovrebbero trovare una collocazione professionale.

Il Concorso Lirico Internazionale Illica Opera stage costituisce un anello di congiunzione con il biennale Premio Illica che, fin dal 1961, ha celebrato i grandi nomi della lirica. Questa nuova iniziativa, tesa a valorizzare i giovani, è stata fortemente voluta dal Pro Loco Arquatese e dall'Assessore alla Cultura Bernardo Baccanti. Il Concorso si avvale del patrocino del Comune di Castell’Arquato e della Provincia di Piacenza. Indispensabile il generoso contributo della Fondazione di Piacenza e di Vigevano che ha abbracciato il
progetto destinato a valorizzare la gioventù e il territorio, oltre a promuovere il melodramma, forma d'arte profondamente radicata nella terra del letterato che ha ispirato Puccini e tutti i maggiori compositori del Verismo italiano. Impegnati nel progetto anche la Camera di Commercio di Piacenza e Casa Illica, che ha offerto una preziosa base logistica per quest'evento di indubbio prestigio.

Elemento distintivo del Concorso è l’espressa volontà di creare un rapporto con lacomunità. Le lezioni, a cui parteciperanno i finalisti e gli altri giovani cantanti aggiudicati idonei, si svolgeranno a porte aperte, o meglio, all'aperto e davanti al pubblico, perché ogni sera, dal 26 al 29 luglio la Piazza Monumentale si trasformerà in una palcoscenico vivente dove i finalisti e partecipanti alla masterclass metteranno a frutto le lezioni, "imbalsamando le vecchie strade" arquatese delle note profumate e colorite della Bohème e di Tosca, de La
Wally e di Butterfly e forse anche di qualche brano popolare di Verdi o Donizetti. Il Concorso si concluderà il 31 Luglio con un Grande Concerto con Orchestra in cui i concorrenti avranno l’opportunità di esibirsi e dimostrare il loro talento davanti al pubblico e alla Giuria del concorso, cimentandosi nel repertorio popolare. Direttore d’orchestra il giovane “pucciniano” Valerio Galli. La serata vedrà l’assegnazione dei premi per un totale di €6.500, concerti premio e il “casting” dei ruoli della Bohème.

La direzione artistica è affidata alla regista Vivien Hewitt, irlandese di origine ma ormai da trent'anni toscana di elezione, la cui carriera è intimamente legata al mondo di Illica e la giovane scuola come testimoniano i successi delle sue tante produzioni veriste per il Festival Puccini e nei teatri del lontano Oriente e America Latina: “Metto molta enfasi sul discorso del Masterclass e sull’incontro tra i giovani artisti e le star conclamate fra cui Panerai, un autentico gigante, e Salazar forse la più affascinante Tosca della sua generazione. Ma tutta questa creatività lirico drammatica deve anche vivere in simbiosi con il magnifico paesaggio di Castello e far
il pubblico godere di Illica nel ambiente attraverso la musica che rinasce in ogni nuova generazione di cantanti lirici. Questa generazione ormai non conosce ne limiti di razza ne di cultura ed è l’aspetto più meravigliosa delle globalizzazione che porta la cultura italiana in ogni angolo del globo…e i suoi cultori a “bere alla fonte” del grande Luigi Illica” dice la Hewitt.
 

 
Voci correlate:
  • castellarquato
  • concorso lirico illica
  • Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it