[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



"Mancato rilancio della Berbi di Gragnano", interrogazione di Carini (Pd)

Comunicato stampa di Marco Carini, consigliere regionale del Pd di Piacenza

“La società COPADOR, dopo l’acquisto nel 2007 della Berni Alimentare Spa, ha annunciato lo scorso 11 marzo la chiusura del sito di Gragnano (Pc) alla fine del 2010 e lo spostamento della produzione a Collecchio (Pr), sede del gruppo”. Lo scrive Paolo Carini (pd) in una interrogazione alla Giunta per conoscere le cause che hanno impedito alla società COPADOR di realizzare il piano industriale presentato all’atto dell’acquisto della società Berni Alimentare Spa, ed in particolare il piano di investimenti in esso previsto per il rilancio dell’attività produttiva del sito di Gragnano. Il consigliere, visto che le organizzazioni sindacali, a seguito di tale annuncio, hanno intrapreso uno stato di agitazione dei lavoratori al fine di ottenere dall’azienda il ritiro della decisione di dismissione del sito di Gragnano e di confermare gli impegni presi con le istituzioni ed i sindacati nel 2007 (le stesse organizzazioni fanno appello alle Istituzioni: Regione, Amministrazione Provinciale, Comune di Gragnano Trebbiense, per la salvaguardia dei posti di lavoro), chiede quali azioni intende intraprendere la Giunta Regionale, utili a superare le criticità che la società denuncia circa la realizzazione di detto piano, al fine di garantire i livelli occupazionali oggi esistenti.
Il consigliere, inoltre, ricorda che “negli incontri dei tavoli tecnici attivati presso la Provincia di Piacenza il 18 ed il 24 maggio scorsi, la società ha dato garanzia di occupazione ai 57 occupati, attraverso la loro ricollocazione nello stabilimento di Collecchio (Pr), ma ha anche confermato l’intenzione di chiudere il sito produttivo di Gragnano Trebbiense. La società, inoltre, si è resa disponibile con il supporto delle Istituzioni e delle Associazioni Imprenditoriali del settore alla ricerca di nuovi partner o di un eventuale subentro”.

 
Voci correlate:
  • Berni
  • Marco Carini
  • Pd
  • Regione Emilia Romagna
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it