[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Ancora "ladri nonni", arrestati sul passo del Penice

Un furto lampo, la fuga a piedi e poi quella in auto a folle velocità sui tornanti del Penice. Tutto secondo copione di un ben riuscito furto. I protagonisti però si potrebbero definire insospettabili nonnini del furto, di 75 e 64 anni. Il fatto è accaduto ieri mattina intorno alle 8 nella via principale di Bobbio. La titolare di un negozio da bambini aveva appena alzato la saracinesca, si era diretta nel retro, e al ritorno si è trovata faccia a faccia con un distinto anziano, ben vestito, che le ha prontamente detto di passare più tardi con la moglie e subito è uscito facendo perdere la proprie tracce.

La donna sospettando che qualcosa fosse andato storto, ha dato un'occhiata alla borsa che aveva sul bancone da cui mancavano infatti 700 euro in contanti, e un libretto per assegni. La titolare ha così cercato di attirare l'attenzione dei passanti notando che l'anziano stava salendo su una Punto rossa con in mano il bottino. Si è così rivolto alla caserma dei Carabinieri di Bobbio che iniziano l'inseguimento. La fuga precipitosa e rocambolesca dei due ladri nonnini, termina dopo una ventina di minuti sul passo del Penice, già in provincia di Pavia. Una volta fermati i due sono stati identificati in due milanesi di 75 e 64 anni con svariati precedenti per furto, rimessi in libertà dopo l'arresto perchè incompatibili con il regime carcerario. Un altro arresto compiuto grazie alla collaborazione dei cittadini

 
Voci correlate:
  • Bobbio
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it