[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Caso Filosa, Prc: "Sequestro dei soldi delle tangenti"

VICENDA FILOSA: RIFONDAZIONE COMUNISTA CHIEDE IL SEQUESTRO DEI SOLDI DELLE TANGENTI E IL LORO UTILIZZO PER UN FONDO PER LA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO. E VORREMMO VEDERE I PROTAGONISTI DI QUESTA VICENDA ANDARE A LAVORARE IN FABBRICA. Ecco il comunicato:

Sta sempre più emergendo - e con grande forza -  dalle indagini sull'attività del direttore dell'Ufficio Provinciale del Lavoro - un vero e proprio sistema criminoso. La descrizione apparsa sulla stampa della tangente consegnata a Filosa attraverso il segretario provinciale della Cisl Salerno, che se ne sarebbe trattenuto una parte, è semplicemente allucinante: alcune figure - che avrebbero dovuto tutelare i lavoratori - avrebbero invece lucrato sulla  loro insicurezza garantendo ad alcune imprese l'assenza di controlli e una sorta di impunità. Questa vicenda interroga e chiama in causa brutalmente il mondo imprenditoriale, la cooperazione, il ruolo del sindacato e degli enti pubblici, e tutti coloro che - spesso e volentieri - esaltano il "sistema" Piacenza. Chiediamo che - come avviene già in altri ambiti - i soldi sequestrati ai diversi personaggi coinvolti in questa vicenda - se colpevoli - vengano destinati ad un fondo pubblico contro gli infortuni e le morti nei luoghi di lavoro. E chiediamo alla magistratura di valutare la possibilità di commutare gli anni eventuali di condanna in anni di lavoro in fabbrica. Perchè valga sempre da lezione il refrain di una vecchia canzone del movimento operaio, rivolta agli sfruttatori dei lavoratori: "provate voi a lavorar.."  
Nando Mainardi - segretario Prc Emilia-Romagna
Roberto Montanari - segretario Prc Federazione di Piacenza  

 
Voci correlate:
  • Rifondazione Comunista
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:


    FILOSA e COMPANY in carcere e sequesto loro BENI
    E' giusto e sacrosanto che i soldi estorti, ma anche tutti quelli dovuti in penali, compreso i beni patrimoniali personali di quei Funzionari corrotti e corruttori,vadano direttamente a risarcire il LAVORO ed i LAVORATORI
    IENA
    15/03/2010  09.10


    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it