[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Galletti (Udc) a Piacenza: "Prima viene la famiglia"

La famiglia al primo posto. E' il refrain politico di Gianluca Galletti, candidato alla presidenza della Regione con l’Unione di centro tornato a Piacenza per un incontro coi candidati Francesca Ranza e Luigi Bertuzzi per il listino provinciale e Piero Sasso e Roberto Martini per quello regionale.
La federazione provinciale dell’Udc ha così deciso la presentazione in tutti i Consigli comunali di una mozione simile a quella che Antonio Levoni e Gianluca Ceccarelli presenteranno a Piacenza. "Chiediamo - hanno spiegato i due - di modificare i valori dell’Isee comunale, inserendo una scala che cresca al crescere del numero dei figli».
Il candidato alla presidenza ha riassunto i punti fondamentali del suo programma. «Difendiamo la famiglia fondata sul matrimonio - ha affermato Galletti - perché ci si prende un impegno di fronte alla società intera, di una portata enorme. Non partiamo dal punto di vista cattolico, perché significherebbe ridurne l’importanza».
 

 
Voci correlate:
  • Gianluca Galletti
  • Udc
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it