[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Pollastri (Pdl): "Gli anziani non sono solo numeri per i servizi sociali"

Comunicato stampa di andrea Pollastri, candidato alle Regionali per il Pdl

La tendenza è in atto già da diversi anni, i dati resi noti dall’Inps ne sono solo un’ulteriore conferma: Piacenza è una città che sta progressivamente invecchiando, attestandosi addirittura al sesto posto in Italia nella classifica sulla percentuale dei pensionati rispetto alla popolazione cosiddetta attiva.
Occorre un impegno serio, immediato non di facciata da parte degli Enti Locali che mettano al centro della loro azione politiche espressamente rivolte a questa fascia di età e categoria sociale.
Nella mia concezione di giustizia sociale – imperniata sull’idea forte dell’ama il prossimo tuo come te stesso – l’anziano non è solamente un numero per i servizi sociali, ma una persona che deve essere messa al centro dei progetti della società.
Mobilità, servizi, nuove tecnologie, progetti culturali e sportivi devono trovare anche negli anziani e nei pensionati interlocutori, protagonisti attivi, target di riferimento. Su questo tema il mio impegno sarà assoluto.
La politica regionale della sinistra – al contrario – ha trattato l’anziano e il pensionato semplicemente come utente del servizio sanitario. Non entro qui nel merito delle gravi lacune che il servizio sanitario regionale presenta - in particolare nel nostro territorio, come sempre ai margini delle politiche regionali – ma mi preme sottolineare come sia necessario attuare una politica diversa e progetti più inclusivi.
Allargando il discorso, non sfuggano nemmeno le problematiche riguardanti la fascia dei cinquantenni, prossimi al pensionamento e/o estromessi dal processo produttivo, soppiantati dalle macchine o dalla crisi economica. Anche e in particolare su questa fascia di persone, in costante aumento nei numeri, occorre intervenire con politiche adeguate di inclusione sociale e di riqualificazione professionale, in modo che trovino gli stimoli e abbiano le capacità di riproporsi nel mondo del lavoro.
 
                                                                                              Andrea Pollastri
                                                                       Candidato Popolo della Libertà Elezioni Regionali
                                                                                              Emilia-Romagna
 

 
Voci correlate:
  • Andrea Pollastri
  • Pdl
  • Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it