[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Dopo Lanfranchi a Cesena un altro vescovo piacentino?

Dopo monsignor Antonio Lanfranchi a Cesena approderà un altro vescovo piacentino? Ne scrive oggi "Il Resto del Carlino" che parla di don Giuseppe Busani, attuale vicario episcopale per la pastorale della Diocesi di Piacenza, quale candidato probabile alla successione di Lanfranchi, appena "promosso" ad arcivescovo di Modena.

Per Lanfranchi, tuttavia l'addio a Cesena non sarà immediato: tempistica e procedure - scrive il "Carlino" - sono regolate dal codice di diritto canonico ma verosimilmente soltanto a marzo inoltrato potrà avvenire la presa di possesso della nuova diocesi modenese, con la rituale e solenne cerimonia che culminerà nella lettura della bolla pontificia di nomina. Difficile prevedere invece quali saranno i tempi per la successione a Cesena.

Per la città romagnola si aprirà in ogni caso un periodo di vacanza vescovile nel quale a reggere la diocesi, con un mandato interinale, verrà designato sempre dal Papa un amministratore apostolico. Nel frattempo circolano già le prime congetture sul nome del possibile futuro nuovo vescovo di Cesena e potrebbe essere ancora un piacentino, ovvero monsignor Giuseppe Busani, 56 anni, che ha già ricoperto la carica di direttore dell'ufficio litorgico nazionale della Cei. 

 
Voci correlate:
  • Cesena
  • Diocesi
  • Don Giuseppe Busani
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:


    Accidenti !
    Caro don Giuseppe, ci conosciamo da 40 anni e se succederà potrò solo essere molto felice per te; è doveroso che tante persone possano ascoltare la tua voce e le tante cose che hai da dire e da spiegare. Ci vedremo meno, ma sarai sempre nel mio cuore.
    Pierino
    30/01/2010  12.07

    Fuga di cervelli?
    Caro Antonio, fuga di cervelli? lavorare per lo stato Vaticano richiede mobilità. Sono contento,parlo da non cattolico, che elementi della nostra città sono stimati in ogni settore.
    Libertario
    29/01/2010  15.32


    Mi correggo scusate, é "ora" di dire basta a questa fuga di cervelli.
    Antonio Gazzola
    29/01/2010  13.37


    E' di dire basta a questa fuga di cervelli.
    Antonio Gazzola
    29/01/2010  13.20


    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it