[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Il consiglio approva la riqualificazione dell'Infrangibile

Anche il consiglio comunale di Piacenza ha dato il via libera alla pratica dell'Infrangibile, che vede un complesso intervento di riqualificazione di diverse zone urbane come l'ex manifattura Tabacchi. Il sì è arrivato dal centrosinistra compatto, più Gianni D'Amo (Piacenza Comune).

Il piano è stato presentato dal vicesindaco Francesco Cacciatore. L'intervento riguarda in particolare quattro aree (via Cella – via Raffalda; via Cella – via Campesio; tra via Leonardo e via Raffalda e tra via Perosi e via Zandonai). Le aree sono state storicamente oggetto di richieste da parte dei cittadini e sono state interessate da varianti commerciali e da atti della Giunta che ne decretavano la pubblica utilità. Il piano di riqualificazione urbana mette a sintesi una serie di situazioni: vengono acquisite le quattro aree, si riconosce nell’area della Fonderia Mazzoni una crescita da 1500 a 2500 metri quadrati, nell’area dell’ex Manifattura Tabacchi si riconosce un’area commerciale alimentare e consentirà di acquisire alcune aree verde. La procedura è quella dei piani di riqualificazione urbana.
Il Comune si è assunto l’impegno di sistemare alcune aree verdi per l’area tra via Cella e via Raffalda, da tenere insieme con l’area più piccola retrostante creando un parco urbano. La copertura finanziaria è data dalle risorse del bilancio comunale originariamente destinate all’esproprio. L’area verde di via Campesio sarà destinata in parte per sgambamento cani e per il resto verrà unificata con la porzione di parco con già all’interno alcune strutture sportive. L’area verde di via Leonardo da Vinci potrà servire come ampliamento della scuola "II giugno" o come area verde. I privati hanno l’obbligo di sistemare l’area accanto al campo della Folgore all’Infrangibile, ampliando i campi per l’attività sportiva e realizzare altre attività aggregative, come le feste popolari che storicamente si svolgono nella zona. Si amplierà il parcheggio nella zona e nascerà un’area verde aggiuntiva. Lungo via Cella potrà sorgere un edificio, in cambio della cessione dell’area di via Leonardo. In virtù degli accordi una parte della superficie resta di proprietà comunale. Nell’area ex manifattura Tabacchi è prevista la realizzazione di una palazzina privata di edilizia convenzionata. La superficie edificata è al 40%, mentre il 60% è di verde.

 

 
Voci correlate:
  • Francesco Cacciatore
  • Infrangibile
  • Manifattura Tabacchi
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it