[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Arrestato a Monticelli Toto' O'Mazzola, esponente della mala cutrese

E' stato arrestato dai carabinieri a Monticelli Antonio Villirillo, detto Toto' o' Mazzola. Calabrese di 53 anni originario di Cutro. O' Mazzola si é visto respingere dal Tribunale della Libertà di Bologna la richiesta di affidamento ai servizi sociali e scontera' in carcere una vecchia condanna divenuta definitiva di 2 anni, 7 mesi e 13 giorni per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Del Villirillo di erano occupati i carabinieri del Nucleo Investigativo per una serie di reati una decina di anni fa: si tratta di reati di associazione a delinquere di stampo mafioso per fatti avvenuti a Piacenza e Cremona, nell'ambito dell'inchiesta "Grande Drago"

 
Voci correlate:
  • carabinieri
  • Monticelli
  • Commenti:



    ci vuole un bel commissariato di PS a fiorenzuola che coordini la zona
    andre
    08/12/2009  11.23

    ...segue...
    Un' altra zona che se non sbaglio è a fortissima infiltrazione mafiosa è Salsomaggiore, o mi sbaglio? Comunque in tutta la Bassa c'è una forte concentrazione di persone, per carità lavoratori onesti, provenienti da Cutro...è una fatto particolare.
    lavinia71
    08/12/2009  07.25

    il selvaggio west
    Paesi di confine, ma con che cosa, con la selvaggia Lombardia? Mi sembra abbastanza plausibile la spiegazione di Lella invece, quindi ci mandavano esponenti di queste organizzazioni da quelle parti, magari "sotto protezione" o cose del genere?
    lavinia71
    08/12/2009  07.22

    ...
    ma come non ci sono i carabinieri a monticelli??? ma perchè prima di scrivere non usate l'accortezza -verso voi stessi- di conoscere quello che scrivete?
    Michele
    07/12/2009  22.31

    gente di confine
    sia CV che Mont. sn paesi di confine perciò la polizia non passa mai, manca una stazione dei carabinieri, e inoltre sn zone con molte grandi aziende, perciò molta classe operaia perciò gente di origine meridionale.. tutto qui
    axl
    07/12/2009  19.35


    perchè a suo tempo avano mandato "al confino" questo genere di delinquenti e poi loro a poco a cpoco hanno trasferito i loro "interessi" e le "loro famiglie" qua
    Lella
    07/12/2009  17.15

    Gia'
    E' la stessa cosa che mi chiedo io.....monticelli e castelvetro.
    Andrea G.
    07/12/2009  15.41

    curiosità
    qualcuno mi sà spiegare come mai in quella zona c'è una concentrazione così alta di persone legate alla malavita organizzata? se non sbaglio non è il primo arresto o operazione che viene effettuata in questi anni... grazie.
    lavinia71
    07/12/2009  13.43


    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it