[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Rifondazione: "Distrutta la bacheca di Vigolo Marchese"

COMUNICATO STAMPA: vendetta fascista contro Rifondazione dopo la manifestazione di sabato, distrutta bacheca a Vigolo Marchese


Nel corso della notte tra sabato e domenica la bacheca di Rifondazione Comunista posta a Vigolo Marchese (Castell’Arquato) è stata oggetto dell’ennesimo atto di teppismo fascista.

La struttura è stata disintegrata al fine di poter stracciare i manifesti e il materiale informativo in essa contenuto.

Si tratta di un gesto intimidatorio che succede la grande manifestazione antifascista tenutasi nel pomeriggio a Piacenza e rappresenta la vigliacca ritorsione di chi si cela nell’anonimato notturno e si fa forza delle lame dei coltelli per propagandare le proprie farneticanti idee.

Atti come questo trovano purtroppo terreno fertile quando si tenta di isolare, indebolendola, una forza politica e ciò dovrebbe far riflettere coloro che di fronte al proliferare delle gesta dei neofascisti preferiscono la polemica contro Rifondazione anziché nei confronti di chi aggredisce gli avventori delle cooperative.

Il pericolo neofascista non può più essere sottovalutato nella nostra provincia così come nel resto del paese, ad esso occorre contrapporre la forza delle idee democratiche e la mobilitazione di massa.

Vi è  la necessità di opporsi alla cultura dell’intolleranza, del razzismo, dell’omofobia e della violenza patriarcale che stanno alla base dell’ideologia fascista di allora come oggi prima che sia troppo tardi.


Roberto Montanari segretario prov.le PRC

Ivano Fedeli segretario del circolo “P.Togliatti” di C.Arquato
 

 
Voci correlate:
  • Rifondazione Comunista
  • Vigolo Marchese
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:


    x highlander
    ma mussolini... quella del video porno con il democratico fiore?
    lupen
    02/12/2009  00.47

    Tu Highlander ... incece, cosa sei?
    C'è molta gente che si definisce tranquillamente ed orgogliosamente comunista. Tu invece cosa sei? Se sei un fascista dillo pure. Non posso vedere il mezzo busto di Benito che hai in camera e la copia di Libero ... Oppure ti vergogni??
    IENA
    01/12/2009  16.46

    caro mazinga...
    io non ho insultato nessuno, molto piu bella la risposta di giulio almeno è goliardica anche se ancora un po' carente di argomentazioni.questo a parte nel comunicato sembra che domani in italia tornerà il fascismo.io agli anni 70 v.II non voglio tornare
    Capitan Harlock
    01/12/2009  02.10

    Vigolo marchese
    Qualcuno ha visto aggirarsi il fantasma di mussolini che spaccava la bacheca!!! Mio dio poveri comunisti, siete proprio alla frutta!
    Highlander
    30/11/2009  18.49

    x Capitano
    Saranno stati dei "Neri per Caso".
    giulio
    30/11/2009  15.25

    collegare il cervello prima di scrivere....
    neanche io ho visto gente girare col fez ma coglioni scrivere su internet si!!
    mazinga z
    30/11/2009  02.31

    i nemici immaginari che servono alla politica....
    non ho recentemente visto a castello gente girare col fez, ma del resto mi rendo conto che senza un nemico da demonizzare è dura costruire il consenso elettorale
    Capitan Harlock
    29/11/2009  22.02


    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it