[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Trespidi visita l'ospedale di Villanova

Visita oggi del Presidente della Provincia Massimo Trespidi all'ospedale di Villanova. Una coda del tour che il presidente ha compiuto nei 48 Comuni. Massimo Trespidi era già stato a Villanova, con i suoi assessori, il 5 novembre scorso, ed aveva compiuto un primo passaggio, rapido, nella struttura. Aveva promesso di tornare, per visitarla a fondo, ed oggi l'ha fatto. Ad accoglierlo c'erano il sindaco Fausto Giuseppe Maffini ed il primario, dott. Sergio Lotta. L'ospedale è oggi un punto di eccellenza del comparto sanitario non solo provinciale ma di più regioni. E' uno dei tre centri che in provincia si occupano di riabilitazione di persone colpite da ictus ed è uno dei due centri regionali che intervengono per la riabilitazione delle persone, per lo più giovani, che soffrono per problemi vertebro midollari. Guidato dal dott. Lotta, Massimo Trespidi ha  visitato l'intero istituto, e ha potuto constatare come esso sia dotato di  strutture mediche tra le più moderne ed efficienti oggi disponibili. Al suo interno anche un'ampia palestra, dove si allena la squadra di basket dell'istituto, che conta sedici componenti, tutti ex degenti, e che partecipa al campionato di serie B di categoria (attualmente è in cerca di uno sponosr), una piscina modernissima, per la riabilitazione dei pazienti, ogni attrezzatura fisico ginnica che può servire al recupero delle persone ricoverate. In una camera dell'ospedale è stata ricavata, addirittura, una sala da pranzo, con mobili, elettrodomestici ed utensili da cucina (ovviamente con caratteristiche tali da consentirne l'utilizzo a persone fisicamente menomate), per dare ai pazienti la possibilità di addestrarsi e rendersi per quanto possibile autosufficienti, una volta dimessi, tra le mura di casa. L'Istituto ospita attualmente una trentina di pazienti. Il suo bacino di utenza è molto ampio: si allarga, come detto, anche alle regioni limitrofe. E' una vera e propria “chicca” della nostra offerta di servizi sanitari: potesse tornare in vita, Verdi sarebbe orgoglioso di questa sua creatura, che lui volle e finanziò, nell'ultimo ventennio dell'800. E proprio per ricordare la figura del fondatore la direzione dell'istituto intende allestire, in ospedale, uno spazio dove conservare ed esibire copie di documenti del Maestro, in particolare legati ai suoi rapporti con l'istituto. Tra le priorità che il primario ha segnalato al presidente della Provincia, una su tutte: poter disporre di risorse umane preparate ed adeguate a svolgere un ruolo molto delicato e assolutamente non facile. Molti dei pazienti che si fanno curare a Villanova sono persone giovani, che, se pur menomate, hanno davanti a sé una speranza di vita non breve. Chi li assiste è perciò chiamato, oltre che a prestare le cure mediche, ad assisterle psicologicamente, per curare le ferite psicologiche, oltre che del corpo,  mettendole nelle condizioni di condurre una vita normale. Delle richieste formulategli dal dott. Lotta Massimo Trespidi terrà conto, nella sua qualità di Presidente della Conferenza Territoriale sociale e sanitaria, e le sottoporrà all'AUSL. “Questa struttura è una eccellenza del nostro territorio – ha voluto dichiarare il Presidente - e va valorizzata come merita, con interventi adeguati, per consentirle di mantenere il livello di servizi che oggi è in grado di garantire. E' nostra intenzione valorizzarla e portarla all'attenzione nazionale in occasione delle celebrazioni del bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi, come testimonianza dell'impegno e della sollecitudine del grande compositore per la comunità che lo ospitò per più di 50 anni”. Nel commiato, una promessa: “Cercherò di trovare uno sponsor per la squadra di basket”. 

 
Voci correlate:
  • Massimo Trespidi
  • Provincia
  • Villanova
  • Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it