[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



La Giunta provinciale visita Podenzano e Pontenure

Podenzano e Pontenure chiudono la cerchia suburbana nella sua parte di sud est e sono, come tutti i comuni di questa fascia di territorio, comunità  privilegiate, con economie in sviluppo ed una fitta rete di realtà produttive. Ma non hanno solo questo in comune: considerano prioritario, entrambi, il problema della viabilità. Lo hanno confermato oggi i due sindaci, Alessandro Ghisoni e Angela Fagnoni, a Massimo Trespidi ed ai suoi Assessori, loro ospiti nel tour che l'Esecutivo di corso Garibaldi sta effettuando sul territorio. Podenzano propone, e chiede sia previsto nel PTCP,  un ampio progetto di tangenziale che, partendo dalla provinciale tra S. Polo e Podenzano, poco fuori da quest'ultimo paese, raggiunga la provinciale che va da Grazzano a Niviano poco ad ovest del bivio con la strada di val Nure. Chiede poi il completamento dell'intervento ai Casoni di Gariga, per risolvere i problemi noti, ed un aiuto ad ampliare la strada comunale tra S. Polo e Gariga, strada stretta e molto trafficata. Inoltre, auspica un rapido avvio dei lavori per la tangenziale di S. Polo, lungo la provinciale per Carpaneto, un aiuto a mantenere alta la qualità dei servizi sociosanitari resi alla comunità, un'attenzione particolare, a livello di marketing, al progetto relativo alla filiera del pomodoro e al progetto “La Faggiola”, anche nella prospettiva di Expò 2015.
Viabilità  problema prioritario anche a Pontenure. Il sindaco insiste, soprattutto, sulla necessità di fare quanto è possibile per dare realizzazione al progetto della via Emilia bis, obiettivo da perseguire coinvolgendo tutti i comuni interessati ed i nostri parlamentari. Sempre sul tema viabilità il Sindaco auspica la realizzazione di una tangenziale che porti fuori paese il tratto di provinciale di S. Giorgio che attualmente l'attraversa. Relativamente ad altri settori: a livello di ambiente, il Sindaco sollecita un impegno a tutelare l'area protetta del Riglio; sul tema socioculturale, chiede un aiuto a garantire i servizi sociali resi dal Comune, un sostegno a recuperare la serra teatrino di parco Raggio, per completare la cittadella culturale che si va realizzando, ed un supporto per portare a compimento la nuova scuola. Ma dalla Provincia, il Comune di Pontenure, ha detto il Sindaco, si aspetta molto anche a livello di coordinamento: è un ruolo che istituzionalmente compete a quest'Ente e che sarà fondamentale, se svolto a dovere, per portare a soluzione problemi che, come quelli che interessano Pontenure, riguardano più enti locali e vanno affrontati in sinergia.
Come il Sindaco Ghisoni, Angela Fagnoni ha voluto ringraziare Massimo Trespidi per la scelta di andare sul territorio, Una scelta che ha definito encomiabile, perché favorisce non solo la conoscenza di problemi specifici, ma aiuta anche a connotare in modo  più preciso quelli di rilevanza intercomunale.
Come in tutte le altre tappe del viaggio, Massimo Trespidi ha sintetizzato tutte le richieste degli amministratori comunali nel suo Moleskine e le valuterà attentamente. 
 

 
Voci correlate:
  • Massimo Trespidi
  • Podenzano
  • Pontenure
  • Provincia
  • Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it