[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



La Giunta provinciale visita Monticelli, Castelvetro e Besenzone

Operare in sinergia, mettendo in comune risorse, in modo unitario, in un'ottica di visione complessiva dei problemi. E' l'indicazione che il Presidente della Provincia Massimo Trespidi ha dato oggi ai sindaci di Monticelli, Sergio Montanari, Castelvetro, Francesco Marcotti, e Besenzone, Luigi Garavelli, facendo tappa nei tre municipi, nell'ambito del tour che sta compiendo con i suoi assessori sul territorio, per verificare direttamente le situazioni di criticità e compiere scelte adeguate a fronteggiarle. E dai sindaci di quest'area della Bassa, che ha problemi comuni, è venuto l'impegno a seguire il consiglio del Presidente. Relativamente alle questioni esaminate: a Monticelli il Sindaco Montanari ha richiamato, tra l'altro, la necessità di scelte adeguate alle esigenze della sua comunità per quel che riguarda la viabilità connessa al terzo ponte sul Po tra Castelvetro e Cremona, al polo logistico del comune e alla nuova conca di Isola Serafini. Tra le altre richieste, una attenzione particolare al polo logistico monticellese.

A Castelvetro, il Sindaco Marcotti ha sottolineato, tra l'altro, la necessità  di interventi per deviare fuori paese una parte sostanziale del traffico pesante che oggi l'attraversa (problema che dovrebbe essere risolto con la realizzazione del terzo ponte sul Po) e il superamento dei problemi che oggi si frappongono alla trasformazione in ASP della locale IPAB. Ma alla Provincia, Marcotti chiede soprattutto non tanto contributi quanto una semplificazione delle procedure, un supporto operativo ai Comuni e la piena attuazione delle funzioni, che istituzionalmente le competono, di indirizzo dell'attività degli enti locali del territorio, per farli lavorare in sinergia.  
Le priorità di Besenzone riguardano, ha fatto presente il Sindaco Garavelli, il miglioramento della sicurezza stradale, la messa in sicurezza della fermata dei bus a Casteldardo e il mantenimento della scuola elementare. Relativamente al primo problema, occorrono misure per ridurre la velocità degli automezzi che attraversano il paese (si studieranno soluzioni con il Servizio viabilità della Provincia); per risolvere il secondo verranno avviati contatti con la dirigenza di Tempi Agenzia; per mantenere aperta la scuola, frequentata da una quarantina di alunni e che può essere considerata realtà modello per la qualità dell'insegnamento reso, si verificherà, con CSA, la possibilità di sinergie con complessi scolastici limitrof.

Da segnalare l'unanime apprezzamento, da parte dei sindaci e delle loro Giunte, della scelta di massimo Trespidi di portare i suoi Assessori sul territorio, a discutere i problemi delle comunità locali con i loro rappresentanti.

Il viaggio di lavoro della Giunta provinciale riprenderà il 5 novembre con le tappe a Villanova e Cortemaggiore.     
 

 
Voci correlate:
  • Massimo Trespidi
  • Provincia
  • Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it