[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Trespidi e la Giunta provinciale in visita a Morfasso

Fonte ufficio stampa Provincia di Piacenza

Il Presidente della Provincia Massimo Trespidi e la sua Giunta hanno fatto oggi tappa a Morfasso, qui accolti dal sindaco Enrico Croci,  assessori e consiglieri comunali. Un faccia a faccia che rientra nel tour che l'Esecutivo di corso Garibaldi sta compiendo nei 48 comuni e che si è svolto all'insegna della disponibilità e della volontà di collaborare: il modo migliore, si è convenuto, per risolvere i problemi, unitamente alla scelta di recarsi di persona là dove si pongono. Come ha deciso di fare Massimo Trespidi con questa serie di consultazioni, raccogliendo il favore e l'apprezzamento dei primi cittadini che ha finora incontrato. 
Tra i problemi che il sindaco Croci ha posto all'attenzione del Presidente c'è soprattutto quello della nuova casa di riposo. La struttura è stata realizzata dal Comune nella precedente amministrazione con una spesa complessiva di più di un milione di euro ma è attualmente inagibile, perché il piano terra va soggetto ad allagamenti. Un modo per superare il problema, ha suggerito Massimo Trespidi, è quello di rendere operativi i piani superiori (l'edificio è a due piani), al fine di raccogliere risorse da utilizzare per la bonifica del pianterreno. Una proposta che sarà valutata dal Comune. Nella visita, il Presidente Trespidi ha anche compiuto un sopralluogo all'edificio che dovrebbe ospitare il presidio sanitario a servizio della comunità locale. La struttura si trova a monte del paese, lungo la provinciale per Bettola, e dovrebbe ospitare, a pianterreno, una serie di servizi sanitari: tra l'altro,  un centro prelievi, la sede dell'AVIS e un poliambulatorio. Al primo piano sono invece stati realizzati degli appartamenti, che il Presidente Trespidi ha suggerito di affittare, a prezzi accessibili, per reperire una parte delle risorse di cui il Comune ha bisogno. Il Presidente della Provincia si è anche impegnato ad intervenire presso l'ASL per accelerare l'iter di attivazione della struttura, così utile per la popolazione dell'alta val d'Arda. Massima disponibilità il Presidente ha dimostrato anche per le altre richieste che il sindaco gli ha sottoposto: mantenere aperte la scuola media e quella elementare del paese, migliorare la viabilità provinciale di questo territorio, promuovere il turismo, facendo leva soprattutto sui pregi ambientali della zona e valorizzando come meritano due ostelli, già costruiti (con fondi pubblici) ma al momento inutilizzati, sviluppare il comparto agricolo locale sostenendo i giovani imprenditori della zona. Il Presidente  non ha mancato di salutare gli anziani ospiti della Casa di riposo del Comune e di visitare l'antica chiesa del borgo, dove si è fermato in raccoglimento davanti alla tomba del cardinale Oddi, qui sepolto.
Come d'uso, Massimo Trespidi ha raccolto le indicazioni che gli sono state suggerite nel fido “Moleskine”, il libretto di appunti già utilizzato da Hemingway per le sue note di viaggio.
 

 
Voci correlate:
  • Massimo Trespidi
  • Morfasso
  • Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it