[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Bergonzi (Pd): "Foti tiene il presidente della Provincia sotto tutela?"

Intervento del capogruppo Pd in Provincia Marco Bergonzi

L’ On. Foti intende tenere il presidente della Provincia sotto tutela?
Si affanna ad affermare che non voterebbe “nemmeno sotto tortura” l’ipotesi di un unico palazzo uffici per Provincia e Comune di Piacenza.

Solo qualche giorno fa il Presidente Trespidi ha iniziato a esplorare possibili alternative per la sede di alcuni uffici  che oggi la provincia utilizza in affitto, ipotizzando anche la realizzazione un eventuale nuovo edificio in proprietà; ma non appena spunta una possibilità che merita quantomeno di essere presa in considerazione con la dovuta serietà ed attenzione, ancor prima che il Presidente della provincia possa esprimersi, ecco che viene subito stroncata dall’On. Foti .
Ed è evidente che si tratta di una bocciatura a priori, il no per il no, puramente ideologica, per la quale non importa nulla degli enormi benefici  per i cittadini di un’opera di questa portata :
trovare tutti i servizi in un’unica sede comporta innegabili risparmi di tempo e di denaro;
un’unica destinazione sarebbe servita in modo ottimale dal trasporto pubblico;
le amministrazioni Comunale e Provinciale taglierebbero in modo consistenti le spese necessarie per il loro funzionamento;
i dipendenti dei due enti, così come tutti gli altri utenti, non sarebbero più costretti a pellegrinaggi tra una miriade di uffici sparsi per la città.
Sarebbe un’opera importante, tale da accrescere il prestigio della nostra città.
L’elenco dei benefici potrebbe continuare molto  a lungo, ma allora perché no?
Quale imprenditore, opterebbe per mantenere una pluralità di sedi sparse sul territorio, anziché concentrare la propria attività in una unica, rinunciando alle economie di scala ed alle efficienze che ogni accorpamento di per sé comporta?
Piacenza in questi anni si è cambiata, con un’amministrazione comunale dinamica, che produce progetti e si impegna a fondo per realizzarli: questo è uno dei più significativi, come possiamo lasciar perdere una simile opportunità  a causa di un’ostinata contrapposizione politica fine a se stessa, che costa a tutti noi; l’immobilismo  è un prezzo troppo alto per la collettività.
Per questo auspico che la posizione del Presidente Trespidi sia libera da condizionamenti troppo ingombranti e che approcci, questa nuova proposta nell’esclusivo interesse di tutti i cittadini.
                   
                                               Marco Bergonzi
                                    Capogruppo PD in Consiglio Provinciale
 

 
Voci correlate:
  • Marco Bergonzi
  • Pd
  •    facebook  twitter  invia

     stampa

    Commenti:



    INSERISCI COMMENTO:

    *nome:
    *e-mail:

    titolo:

    descrizione (max.255 caratteri):

      Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





    PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
    Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
    Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it