[Home Page]
Ultimo aggiornamento:   12/10/2015  l  15.31  
                               
Servizi
Meteo
Aria
Viabilità
Farmacie
Trasporti
Libri
Video TV
Cinema
Rubriche
ReadySteady
Koinè
Speciali
Volontariato
CercoOffro Lavoro
Promessi Chef
Tendenze
Motori
Jazz Fest
Piazza 25 aprile
Festival Blues
Fuori Porta
Maturità
Tribuna politica
Opinioni



Boardgames
"Ticket to ride": viaggiare in treno per gioco

Sui treni, in Italia, c'è molto poco da scherzare. Ma se volete sognare per un'oretta di viaggiare sulle storiche linee americane e di poter creare voi stessi quelle stesse ferrovie o altre addirittura più efficienti, il mondo dei giochi in scatola vi offre decine di titoli, dai più semplici ai più complicati. Stavolta vi consigliamo "Ticket To Ride" dell'inglese Alan R. Moon, già autore di "Union Pacific", un altro titolo ferroviario basato sull'aspetto economico del viaggiare su rotaia. Uscito nel 2004 per la Days Of Wonder, "Ticket To Ride" è un bestseller del genere che potremmo inserire tra quelli più semplici e alla portata di tutti. La mappa del gioco rappresenta gli Stati Uniti e numerose città collegate tra loro da linee ferroviarie. Queste linee sono divise in un numero variabile di tratte (da 1 a 6) che possono essere grigie (una sorta di colore jolly) o colorate. Ad ogni turno un giocatore può pescare due carte vagone o completare una linea o pescare 3 carte obiettivo (ovvero tratte da completare entro la fine del gioco per ottenere ulteriori punti). L'obiettivo del gioco consiste nel piazzare i propri vagoni su una linea per realizzare dei punti in relazione al numero di tratte che la compongono (da 1 punto per linee da una tratta fino a 15 per le linee da 6), per chiudere una linea il giocatore deve giocare un numero di carte vagone (dello stesso colore della linea) pari al numero di tratte che la compongono. L'ultimo turno inizia quando un giocatore resta con 1 o 2 vagoncini. Come sempre i giochi sono più semplici da giocare che da spiegare. "Ticket To Ride", in particolare, è il classico gioco dal regolamento semplice e veloce da proporre a chi non è avvezzo ai boardgame e/o per passare un'oretta divertente senza dover pianificare strategie molto complesse. Da 2 a 5 giocatori, dagli 8 anni in su, è dunque indicato anche per le famiglie. Sull'onda del successo ottenuto (nel 2004 ha vinto anche il prestigioso "Spiel des Jahres"), sono uscite altre versioni del gioco, con mappe diverse e regole un po' diverse. Oltre alla versione base con gli Stati Uniti sono uscite la versione Europea, quella dei paesi Nordici (con le mappe di Danimarca, Finlandia, Norvegia e Svezia), quella Tedesca e quella Svizzera. Sono uscite anche la versione con i dadi e quella con le carte. Mentre se siete possessori di una Xbox 360, potete anche giocarci tramite Xbox LIVE (http://www.xbox.com/en-US/games/t/tickettoridexboxlivearcade) Avete solo l'imbarazzo della scelta! Per provare questo e tantissimi altri giochi, vi aspettiamo il martedì sera alle 21:00 in via XXIV Maggio 51.

Associazione Ludica "Orizzonte degli Eventi" - www.orizzonteventi.org

 
   facebook  twitter  invia

 stampa

Commenti:



E' proprio un simpatico gioco!
Vittorio
06/07/2009  10.15


Il video del gioco su http://www.daysofwonder.com/tickettoride/en/content/video_us/
g
05/07/2009  11.45


INSERISCI COMMENTO:

*nome:
*e-mail:

titolo:

descrizione (max.255 caratteri):

  Accetto le clausole realtive al trattamento dei dati personali.





PiacenzaSera è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Piacenza (N° 644 con decreto di iscrizione del 27/07/2007)
Edita da Codex10 - Società Cooperativa - P.IVA 01443570336 - Soluzioni internet realizzate da GeDInfo - Società Cooperativa.
Per informazioni su come inserire la tua pubblicità su www.piacenzasera.it invia un'email a commerciale@piacenzasera.it